Fine anno memorabile per SiMaBo!

Fonte notizia

Argomento: Randagismo
Notizia da: Sostegno a SI MA BÔ in Italia

Importanti passi avanti nella protezione degli animali randagi grazie a collaborazioni con le istituzioni.

10/01/2010

Il 2009 si è chiuso per l'associazione animalista di Capo Verde con un evento davvero storico: la visita al paese di Salamança, una piccolo villaggio a circa 10 km dalla città, con l'auto del Ministero della Salute che tutti i giovedì porta il medico.

Questo evento è il risultato di un lungo lavoro di avvicinamento tra SIMABO e le istituzioni, cominciato con la presentazione di varie richieste di partenariato e sostegno al Municipio e proseguito con diverse visite al Delegato del Ministero della Salute, Dott. José Manuel Aguiar, da parte dei nostri veterinari, a partire dalla dottoressa Raineri nel mese di aprile. Un altro evento fondamentale per il raggiungimento di questo risultato è stato l'ingresso in Associazione della Sig.ra Lidia Silveira, una delle infermiere più anziane della città, attualmente insegnante presso la scuola infermieri e supervisore dell'ospedale, che dal mese di settembre ci aiuta in sede con le operazioni più difficili (somministrazione intravenosa di farmaci, aiuto in sala operatoria, ecc.).


La signora Lidia, infermiera professionale, mentre
assiste il dott. Marcati durante una sterilizzazione.

Essendo la Signora Lidia una persona molto conosciuta e di comprovata serietà e professionalità, a fine novembre il Ministero della Salute ci ha finalmente concesso l'autorizzazione all'acquisto dei farmaci presso l'ingrosso, con un grande risparmio per noi, e successivamente la disponibilità di un mezzo per raggiungere anche gli altri centri abitati dell'isola.


La chiesetta che sovrasta la spiaggia di Salamança, il paesino
in cui il Ministero della Salute ci ha chiesto di intervenire per
ridurre la popolazione canina per motivi di igiene pubblica.


Il battesimo di una nuova barca, durante il quale il dottor
Bobbio ha presentato informalmente ai presenti il progetto
di profilassi antiparassitaria e sterilizzazione di SI MA BO,
incontrando subito consenso e collaborazione.

La prima missione a Salamança è stata preparata a fine novembre dal dottor Bobbio, che ha presentato il progetto alla popolazione, riscuotendo immediatamente molto successo. Infatti già alla prima visita, compiuta il 26 dicembre, siamo stati presi d'assalto su una delle piazzette del paese, dove grandi e bambini ci hanno orgogliosamente portato i loro splendidi animali. In effetti le condizioni generali degli animali in questo paesino sul mare sono molto migliori che in città, dove la mancanza di tempo e di spazio e le condizioni igieniche precarie colpiscono anche la popolazione canina.


I nostri veterinari visitano in piazza durante la prima missione a Salamança.


La presidente di SIMABO Silvia Punzo con una cagnina
di 12 anni che i padroni hanno semi-abbandonato perché
ormai vecchia e spelacchiata. La stiamo curando perché
possa tornare a casa e continuare ad avere una vita
decente in famiglia.

Successivamente il dott. Aguiar ha sondato la disponibilità di un locale adeguato, resosi disponibile per iniziare la nostra attività il 31 dicembre. In quella data abbiamo effettuato le prime visite ufficiali in collaborazione con il Ministero della Salute.

D'ora in poi, ogni giovedì, i nostri veterinari avranno la possibilità di recarsi a Salamança insieme al medico per effettuare campagne di profilassi antiparassitaria, visite e sterilizzazioni.

Ringraziamo tutti coloro che hanno contribuito a questo splendido risultato con cui abbiamo concluso il nostro primo anno di attività e auguriamo a tutti un altrettanto splendido 2010.


La dottoressa Magnelli e il dottor Sestini mentre escono
dalla Delegazione del Ministero della Salute per recarsi
all'auto che ci porterà a Salamança


Bambini in attesa di far visitare i loro cani.


I veterinari di Simabo salutano prima di entrare nella
macchina bianca del Ministero che li riporterà in città.

Notizia dal progetto di AgireOra Network: 'Sostegno a SI MA BÔ in Italia. Collaborazione tra AgireOra Network e SI MA BÔ associazione di Capo Verde che si occupa principalmente di sensibilizzare la popolazione nei confronti dei diritti degli animali, agendo in maniera diretta contro il randagismo attraverso campagne di profilassi antiparassitaria, adozione e sterilizzazione, nonché incontri informativi nelle scuole e presso la sede operativa. [ Dettagli sul progetto 'Sostegno a SI MA BÔ in Italia' ]

Hai un sito o un blog? Se vuoi in pochi secondi puoi avere un box con le ultime notizie di AgireOra aggiornate in tempo reale per i tuoi visitatori. Leggi come inserire il Box Notizie sul tuo sito!

A Natale vuoi fare un regalo a 1400 animali?

Salva loro la vita.

Scopri come!

Iscriviti alla Mailing list

Dettagli sulla mailing list

Segui le nostre attività: