icon-facebook icon-twitter icon-googleplus
Logo
CHI SIAMO    COME AIUTARCI
image_480x260

 

URGENTE - Fermiamo l'accumulatrice di gatti che a Roma ne sta uccidendo da anni

4 dicembre 2017

Una signora di Roma da oltre 11 anni soffre di un disturbo che le fa accumulare in casa spazzatura di ogni genere e purtroppo anche gatti, che muoiono di stenti imprigionati in quella casa. Nonostante un intervento di sgombero e salvataggio degli animali superstiti, la signora ha ricominciato a imprigionarne altri. Scriviamo al Comune di Roma per esigere che sia fermata una volta per tutte!

Iniziativa valida fino al: 20 dicembre 2017

INIZIATIVA SCADUTA!
space
megaphone
Dettagli: URGENTE - Fermiamo l'accumulatrice di gatti che a Roma ne sta uccidendo da anni

Segnalazione di Veronica - ve.innominati@libero.it

In 11 anni di segnalazioni e richieste di aiuto, e numerosissimi gatti soccorsi e raccolti dopo essersi gettati dalle finestre dell’appartamento della donna per fuggire ad un triste destino, le autorità hanno fatto bene poco. Di recente, attraverso due mandati di perquisizione rilasciati dalla Procura di Roma, è stato sgomberato l’appartamento, producendo 16 tonnellate di rifiuti. Sono stati messi in salvo i tre gatti ancora vivi e portati alla luce quattro cadaveri di gatti deceduti.

La storia è raccontata nel video Trappola per gatti su Veggie Channel.

Ora purtroppo la signora ha ricominciato e i volontari che seguono questo triste caso chiedono a tutti di scrivere in massa al Comune per chiedere di prendersi in carico la situazione: la signora non è responsabile delle sue azioni, ma non ne devono fare le spese i gatti, costretti a una morte atroce! Scriviamo in tanti usando il messaggio-tipo, basta un minuto.

space
Logo
CHI SIAMO  |  COME AIUTARCI