Nuova campagna in difesa dei polli: aperte le prenotazioni dei manifesti

11/09/2019

Un'immagine di fortissimo impatto raffigura quello che a prima vista sembra essere un solo animale, ma che invece nella metà superiore è un pollo, vivo, che ti guarda negli occhi, mentre in quella inferiore è il corpo di un pollo ucciso, che la gente è abituata a comprare in negozio.

La vita e la morte in un'unica immagine, con il messaggio:
"Salvalo: non mangiarlo"
per far capire che la differenza tra la vita e la morte di quell'animale la facciamo noi.

Dopo la campagna in difesa dei pesci, realizzata a inizio anno, vogliamo ora concentrarci sul triste destino dei polli. Polli e galline sono, dopo i pesci, gli animali più uccisi al mondo, per la produzione di carne e di uova. Anche se suscitano certamente una maggior empatia rispetto ai pesci, per la maggior parte delle persone sono animali di poco conto, che non suscitano affetto, da molti considerati "stupidi".

Invece sono animali interessanti e curiosi, intelligenti quanto i mammiferi, come i cani e i gatti. Quando vivono liberi, formano gerarchie sociali complesse e ogni animale conosce il suo posto nella scala sociale e ricorda le facce e il "grado" di oltre 100 volatili. Sono animali molto socievoli e affettuosi, tra loro e con gli esseri umani.

La nostra nuova campagna - intitolata "Non è un petto di pollo. È una vita che vuole vivere." - intende spiegare proprio questo e invitare le persone a non mangiare questi animali, salvando loro la vita.

I materiali prodotti

Sono pronti i manifesti in vari formati, un adesivo formato cartolina e un volantino A5 (che riporta su un lato la stessa campagna del manifesto e sul retro un testo di approfondimento), tutti da diffondere il più possibile.

Aprono oggi le prenotazioni dei manifesti per le affissioni comunali: scrivici per dirci quanti manifesti vuoi e di che dimensioni. Se ti impegni a finanziare un'affissione, te li invieremo gratuitamente (chiediamo solo un contributo di 10 euro per le spese di spedizione).

Il manifesto è disponibile in verticale e orizzontale, in questi formati: 70x100 cm, 100x140 cm, 140x200 cm, 200x140.

I manifesti non saranno pronti prima di metà ottobre, perché non disponiamo di fondi per stamparli e faremo quindi una raccolta fondi (per la quale servirà un po' di tempo): puoi pianificare già ora un'affissione per novembre, il mese mondiale vegan!

Scarica l'anteprima dei manifesti, e scrivi a info@agireoraedizioni.org per prenotarli.

Manifesto verticale
Manifesto orizzontale

Il volantino è già in catalogo ordinabile, freschissimo di stampa:
Ordina il volantino
Scarica la preview

Hai un sito o un blog? Se vuoi in pochi secondi puoi avere un box con le ultime notizie di AgireOra aggiornate in tempo reale per i tuoi visitatori. Leggi come inserire il Box Notizie sul tuo sito!

Iscriviti alla Mailing list

Iscrivendoti accetti l'informativa sulla privacy.

Segui le nostre attività:

Vuoi sostenerci?

Il 100% della tua donazione verrà usato per gli animali.

Da oltre 20 anni AgireOra esiste solo grazie al continuo lavoro di volontari non retribuiti e delle donazioni di persone come te.

47%

Materiali per i bambini: il futuro sono loro. | Dettagli »

Obiettivo: Stampare materiali per bambini per un anno (1800 €)

Oppure con bonifico bancario

Altri obiettivi

"Papà, raccontami ancora di quando le persone hanno smesso di uccidere gli animali per mangiarli."

La storia che studieranno le prossime generazioni la stiamo scrivendo noi adesso. Facciamo in modo che sia una storia migliore per tutti gli esseri viventi.

Scrivi la storia con noi