Ne uccidono tanti perché sono piccoli. Vuoi aiutarli?

30/01/2020

Chi sono? I pulcini, i polli e le galline.

  • I pulcini maschi: scarti dell'industria delle uova, uccisi appena nati, tritati vivi o soffocati.

  • I polli, maschi e femmine, di razza "da carne": uccisi ancora cuccioli, a 5-6 settimane; resi enormi in modo forzato per ricavare più "carne".

  • Le galline ovaiole: uccise a due anni, stremate dallo sfruttamento.

Quanti ne uccidono?

Non vogliamo parlare di numeri, perché sono mostruosi, inimmaginabili. Quel che è certo è che sono, assieme ai pesci, gli animali più uccisi. Ne uccidono molti di più di tutti gli altri animali "da carne" e "da latte" messi assieme. Quanti di più? 33 volte di più! Perché?

Perché sono piccoli! Essendo piccoli, da loro si ricava poca carne. Così, ne uccidono tanti, per ottenere la quantità sterminata di carne che la gente consuma ogni anno.

Essendo piccoli, anche le uova sono piccole, quindi serve un quantità enorme di galline per produrle. Galline che verranno tutte uccise, alla fine, in qualsiasi genere di allevamento.

E per ogni gallina ovaiola che viene fatta nascere, nasce anche un pulcino maschio, ucciso subito: così le uccisioni raddoppiano. Tra pulcini e galline, l'industria delle uova da sola, uccide più animali della somma di tutti gli allevamenti di altre specie. Quanto di più? Il triplo. Ci pensino, i vegetariani...

Il consumo di pollo e uova è massiccio, in Italia, sia perché sono "prodotti" a basso costo, sia perché la gente è convinta che la "carne bianca" sia più salubre. Invece è anch'essa insalubre e pericolosa come le altre carni ed è la più contaminata da batteri e sostanze inquinanti.

Un gruppo per loro: "Difendiamo i più indifesi"

Abbiamo creato un gruppo per difendere questi piccoli animali piumati. L'abbiamo chiamato "Difendiamo i più indifesi". È vero che tutti gli animali sono indifesi, però:

  • polli e galline sono i più sterminati;
  • suscitano meno empatia nelle persone;
  • sulla carne di pollo e sulle uova la disinformazione è ancora più radicata e profonda.

Perciò c'è più lavoro da fare e servono iniziative mirate per aiutare questi animali.

Vuoi entrare a far parte del gruppo e impegnarti per loro, con costanza? Scrivici su info@agireora.org

La tua mail sarà inserita in una speciale mailing list, che useremo per avvisarti di tutte le azioni a cui partecipare.

Puoi aderire se:

  • sei vegan
  • hai deciso di dedicare in totale almeno un paio d'ore al mese
  • sai mantenere gli impegni presi

In che cosa consiste l'impegno

Una volta la settimana segnaliamo risorse da condividere on-line, via mail, sui social network, su whatsapp. A rotazione, segnaliamo:

  • video
  • immagini con foto e riflessioni
  • articoli informativi
  • ricette e trucchi per sostituire le uova
  • materiali informativi

I più dedicati, inoltre, possono impegnarsi in una iniziativa "fisica" in aggiunta a quelle on-line (almeno ogni 1-2 mesi), a scelta tra:

  • distribuzione di volantini informativi sui polli (in buca delle lettere, in locali e negozi, per strada, ecc.);
  • distribuzione, negli stessi canali, dei volantini sul consumo di uova;
  • affissioni all'interno dei negozi della locandina contro l'industria delle uova o di quella sulla carne di pollo;
  • affissioni comunali dei manifesti sulle uova o sulla carne di pollo.

Tutti questi materiali saranno gratuiti per chi si impegnerà in modo serio nella loro distribuzione. Per l'affissione di manifesti, possiamo contribuire alle spese per metà: ma prima scriveteci per prendere accordi, i fondi sono limitati.

Scrivici per partecipare, indicando se vuoi partecipare solo alle iniziative on-line o se vuoi impegnarti anche nelle altre.

ATTENZIONE: ti chiediamo di prendere un impegno serio, non dire "Sì, ok!" sull'onda dell'entusiasmo del momento, senza però poi impegnarti davvero. Prendi una decisione meditata, e poi scrivici alla casella info@agireora.org

Un grosso grazie da parte loro.

Hai un sito o un blog? Se vuoi in pochi secondi puoi avere un box con le ultime notizie di AgireOra aggiornate in tempo reale per i tuoi visitatori. Leggi come inserire il Box Notizie sul tuo sito!

Iscriviti alla Mailing list

Iscrivendoti accetti l'informativa sulla privacy.

Segui le nostre attività:

"Mamma, raccontami ancora di quando le persone hanno smesso di uccidere gli animali per mangiarli."

La storia che studieranno le prossime generazioni la stiamo scrivendo noi adesso. Facciamo in modo che sia una storia migliore per tutti gli esseri viventi.

Scrivi la storia con noi

Vuoi sostenerci?

Il 100% della tua donazione verrà usato per gli animali.

Da oltre 20 anni AgireOra esiste solo grazie al continuo lavoro di volontari non retribuiti e delle donazioni di persone come te.

39%

Spese per l'indispensabile infrastruttura informatica | Dettagli »

Obiettivo: 365 giorni di autonomia (2500 €)

Oppure con bonifico bancario

Altri obiettivi