Sarà a Torino domenica 14 ottobre la 'prima' della versione italiana del film Dominion

Condividi:

04/09/2018

E' in corso di doppiaggio in italiano il toccante documentario australiano "Dominion", che racconta gli orrori dello sfruttamento animale in ogni settore, ma soprattutto in quello degli allevamenti per l'alimentazione umana.

La "prima" si terrà al Cinema Classico di Torino (Piazza Vittorio Veneto 5) il 14 ottobre alle ore 17.30, con ingresso a offerta libera. Si possono prenotare i posti fin da ora scrivendo a info@agireora.org
Chi è senza prenotazione potrà entrare sul momento solo se ci saranno ancora posti liberi.


Il film dura 2 ore e utilizza riprese molto recenti effettuate attraverso telecamere nascoste e droni. Riesce a farci davvero percepire, sentire dentro di noi con grande forza, la sofferenza estrema degli animali, la loro disperazione, il loro grido di aiuto.

La visione è utile alle persone vegan, perché è importante sapere cosa succede davvero agli animali, ma è molto più utile alle persone non vegan, quindi chiediamo a tutti i vegan che partecipano di portare con sé almeno una persona non ancora vegan (onnivora o vegetariana).

Maggiori informazioni sul film si trovano nell'articolo: Lanciato in tutto il mondo il film Dominion: a ottobre anche la versione doppiata in italiano a cura di AgireOra

Scarica la locandina in pdf per diffondere la notizia della prima del film, oppure in jpg per la diffusione sui social network

Disponibile per tutti dal 15 ottobre

Dal 15 ottobre il film sarà poi disponibile on-line, sia per la visione in streaming, sia per scaricarlo e riutilizzarlo per proiezioni. Sarà del tutto gratuito, anche nella versione in alta risoluzione.

L'invito a tutti è di attivarsi per organizzare proiezioni nella propria città, sia in cinema o altre sale, sia per strada, perché questo film è particolarmente adatto a essere mostrato in strada, a tavoli informativi o in eventi come "il cubo della verità" (si tratta di tipo di evento molto efficace per mostrare video ai passanti, leggi il manuale con tutte le istruzioni per organizzarlo!).

Anche se il documentario dura 2 ore, bastano anche solo pochi minuti di visione per dare un messaggio molto forte allo spettatore.

I produttori non richiedono alcun tipo di pagamento a chi organizza una proiezione (al contrario di quanto è accaduto per altri documentari del genere), chiedono solo di essere avvisati prima attraverso il modulo apposito e di attendere la loro approvazione.

Guarda il trailer

Hai apprezzato questo articolo? Allora ti invitiamo a sostenere le nostre attività attraverso una donazione, anche di pochi euro.
Siamo volontari non retribuiti quindi ogni euro donato va a iniziative a difesa degli animali. Fai una donazione

Hai un sito o un blog? Se vuoi in pochi secondi puoi avere un box con le ultime notizie di AgireOra aggiornate in tempo reale per i tuoi visitatori. Leggi come inserire il Box Notizie sul tuo sito!

Iscriviti alla Mailing list

Iscrivendoti accetti l'informativa sulla privacy.

Segui le nostre attività:

"Mamma, raccontami ancora di quando le persone hanno smesso di uccidere gli animali per mangiarli."

La storia che studieranno le prossime generazioni la stiamo scrivendo noi adesso. Facciamo in modo che sia una storia migliore per tutti gli esseri viventi.

Scrivi la storia con noi

Vuoi sostenerci?

Il 100% della tua donazione verrà usato per gli animali.

Da oltre 20 anni AgireOra esiste solo grazie al continuo lavoro di volontari non retribuiti e delle donazioni di persone come te.

19%

Spese per l'indispensabile infrastruttura informatica | Dettagli »

Obiettivo: 365 giorni di autonomia (2500 €)

Oppure con bonifico bancario

Altri obiettivi