Caccia

Condividi:

L'attività venatoria è svolta in Italia da una percentuale irrisoria di persone - l'1% della popolazione - eppure fa danni enormi: agli animali, che a decine di milioni vengono ammazzati, all'ambiente, riempito di piombo, alle persone, che non possono più andare in campagna o in montagna in tutta tranquillità durante la stagione venatoria, perché i cacciatori "comandano loro" con prepotenza e arroganza e feriscono e ammazzano "per sbaglio" persone innocenti.

È bene che ciascuna persona comune, che nulla sa della caccia, si renda conto di quanti e quali danni questa pratica violenta causi, e smetta di accettarla tacitamente o di non interessarsene.

Per un'introduzione generale, si può consultare la pagina I danni e le crudeltà

Per chi vive in "zona di caccia", utilissimi i Consigli per ottenere un'Ordinanza sindacale di divieto della caccia.

Notizie

Leggi le Notizie del Network sul tema "caccia"

Iscriviti alla Mailing list

Iscrivendoti accetti l'informativa sulla privacy.

Segui le nostre attività:

Vuoi sostenerci?

Il 100% della tua donazione verrà usato per gli animali.

Da oltre 20 anni AgireOra esiste solo grazie al continuo lavoro di volontari non retribuiti e delle donazioni di persone come te.

8%

Aiutiamo i pesci, gli animali più bistrattati in assoluto. | Dettagli »

Obiettivo: Stampa di 1500 manifesti in vari formati (2500 €)

Oppure con bonifico bancario

Altri obiettivi

Novembre: mese mondiale vegan

In un mese possiamo salvare oltre 400.000 animali

Ci servono solo un paio d'ore del tuo tempo!

4.100

7.400

13.000 maiali

31.000 conigli

380.000 polli