Aperitivo vegan equosolidale

Condividi:

15/07/2011

Un incontro con assaggi e video in una bottega del commercio equo spiega i vantaggi della scelta vegan.

Testimonianza di Paolo

Iniziò tutto quando noi amici vegani del gruppo 'Vegan Città di Latina' iniziammo a frequentare in maniera assidua la bottega equosolidale 'Estacion Esperanza' nella nostra città. Perché assidua? Presto detto: noi "golosoni" del gruppo scoprimmo la cioccolata spalmabile senza latte e senza neanche olio di palma... e cominciammo a ragionare piano piano su un piano in comune tra mondo Vegan e mondo Equosolidale. Abbiamo infatti conosciuto molti prodotti vegan presenti nella bottega, tra cui biscotti, dolci, snack ma anche prodotti per l'igiene della casa non testati e con ingredienti naturali e anche scarpe di tela e maglie di cotone.

Dopo qualche tempo di frequentazione, abbiamo stretto sempre più i rapporti e le simpatie con i ragazzi volontari che ci hanno fatto conoscere un po' di più il meccanismo del commercio equo e solidale e a cui siamo riusciti a far crescere l'interesse verso il nostro tipo di alimentazione e stile di vita.

Non sappiamo bene a chi tra di noi è venuta prima l'idea, ma il fatto è che ci è venuto spontaneo e naturale organizzare all'interno della bottega un aperitivo completamente vegan e che potesse annoverare l'utilizzo di quanti più ingredienti possibili reperibili nel commercio equo.

E' nato così il progetto "AperiVegan - l'aperitivo vegano ed equosolidale". Sono molti i punti in comune tra chi pratica uno stile di vita vegan e chi crede nella bontà del commercio solidale. Il primo tra tutti è l'etica. E' la base che ci accomuna. E ancora, il rispetto per il pianeta, il biocentrismo, il rapportarsi con rispetto verso la nostra Madre Terra e verso i suoi abitanti, i terrestri. Tutti i terrestri! Non solo quegli umani!

L'aperitivo vegano ha lo scopo di far conoscere, ai frequentatori della bottega, la possibilità di cambiare ulteriormente l'impatto ambientale generato da ognuno di noi, di esplicitare l'elemento etico da estendere a tutti gli esseri senzienti e di diffondere il concetto di antispecismo, principio di rispetto generale, padre dell'antirazzismo.

Domenica 3 luglio abbiamo avuto l'aperitivo, preceduto dalla proiezione di alcuni filmati scelti accuratamente da noi che potessero evidenziare gli aspetti fondamentali della scelta vegan. Abbiamo selezionato filmati:

- di breve durata: per permetterci di alternare alle singole proiezioni delle spiegazioni, delle discussioni e dare la possibilità alle persone di fare domande in maniera interattiva;

- senza immagini cruente: l'ambiente di persone che ci aspettavamo infatti era ed è già sensibile e non occorre servirsi di immagini "forti" per far passare il messaggio;

La scelta è ricaduta quindi su filmati reperibili su internet e gratuiti:

"What a difference a day makes"
"A life connected"
"Del perché amiamo i cani e mangiamo le mucche"

Non abbiamo avuto il tempo di proiettare anche:

"Effetto serra: costi della carne e risparmio vegan"
"Facciamo il collegamento"

Questi li teniamo da parte per i prossimi aperitivi!

Tanti i presenti interessatissimi alla scelta vegan!

La sala era gremita di persone. Spesso gli amici della bottega utilizzano la sala per altre proiezioni/conferenze, ma ci hanno detto, entusiasti, che non hanno mai avuto una partecipazione così numerosa!

I presenti si sono dimostrati tutti molto attenti e fortemente interessati durante la proiezione dei filmati.

L'aperitivo e' stato graditissimo e tutto e' stato spazzolato in pochissimo tempo!

L'aperitivo di per sé è stato un successone: ognuno di noi ha preparato 2 o 3 piatti rappresentativi della cucina italiana o internazionale, riportando su dei cartellini, preparati appositamente, gli ingredienti con l'indicazione per trovare il prodotto del commercio equosolidale utilizzato. I piatti e stoviglie utilizzati erano di materiale biodegradabile.

Durante l'aperitivo, abbiamo mandato due video realizzati da Nicola (https://www.youtube.com/watch?v=3YFtlWhwDNU e https://www.youtube.com/watch?v=-fzRGwjgM2o) a fare da accompagnamento durante gli assaggini e mentre si chiacchierava liberamente.

Visto il successo, ci è stato chiesto quindi di riproporre, appena dopo l'estate, un altro AperiVegan.

Alla luce di questo, suggeriamo agli attivisti nelle altre città di riprodurre, se possibile, la stessa idea dalle loro parti! Si potrebbe pensare di instaurare una sorta di cooperazione tra questi due mondi.

Per info e contatti: VeganCittaDiLatina@gmail.com
FB: Vegan Città di Latina

Hai un sito o un blog? Se vuoi in pochi secondi puoi avere un box con le ultime notizie di AgireOra aggiornate in tempo reale per i tuoi visitatori. Leggi come inserire il Box Notizie sul tuo sito!

Iscriviti alla Mailing list

Iscrivendoti accetti l'informativa sulla privacy.

Segui le nostre attività:

Vuoi sostenerci?

Il 100% della tua donazione verrà usato per gli animali.

Da oltre 20 anni AgireOra esiste solo grazie al continuo lavoro di volontari non retribuiti e delle donazioni di persone come te.

44%

Materiali per i bambini: il futuro sono loro. | Dettagli »

Obiettivo: Stampare materiali per bambini per un anno (1800 €)

Oppure con bonifico bancario

Altri obiettivi

Cos'hanno in comune queste persone? Ciascuno di loro sta salvando migliaia di animali.

Siamo tutti diversi, trova il modo adatto a TE per aiutare gli animali!