Investigazione sugli allevamenti in Finlandia

Condividi:

27/10/2011

Svelati maltrattamenti negli allevamenti di maiali: gli attivisti rischiano la prigione?

Riportiamo la traduzione di un appello/notizia di un gruppo di attivisti finlandesi che ha svolto una investigazione video sulla situazione degli allevamenti di maiali in Finlandia. L'invito e' a condividere e divulgare in ogni modo possibile il loro video e la pagina dell'appello, per dare un sostegno alla loro situazione.
La pagina e':
"Animal cruelty on pig farms exposed - the investigators facing prison?"
http://sikatehtaat.fi/english

Qui sotto, la traduzione.

Svelati maltrattamenti negli allevamenti di maiali: gli attivisti rischiano la prigione?

Nel 2009 un'organizzazione per i diritti degli animali finlandese chiamata Oikeutta Elaimille ("Giustizia per gli animali") ha pubblicato un'indagine sull'industria degli allevamenti di maiali. Sono stati filmati 30 allevamenti di maiali e i video e le foto sono poi stati trasmessi sui mezzi di comunicazione nazionali. Quest'inchiesta ha generato un grande dibattito sulle condizioni in cui erano tenuti i maiali negli allevamenti e su come dovremmo trattare gli animali.

Le immagini che ritraevano animali morenti e sofferenti, che vivevano ammassati e in condizioni igieniche pessime hanno generato uno scandalo, e la situazione e' stata pubblicamente condannata da molti politici e della stessa industria dell'allevamento.

Oggi, ottobre 2011, a distanza di due anni avrà luogo un processo. Le autorità pero' non hanno accusato gli allevatori di maltrattamento nei confronti degli animali. Anzi, gli accusati sono due attivisti che hanno dichiarato pubblicamente di aver girato una parte dei filmati. Karry Hedberg e Saila Kivela hanno spiegato nel 2009 le ragioni per cui era necessario pubblicare i filmati sugli allevamenti finlandesi. Hanno dichiarato che quello era l'unico modo per ottenere un resoconto veritiero sulla vita quotidiana negli allevamenti di maiali.

Nulla è stato danneggiato durante le loro visite, tutte le porte erano aperte e gli allevatori hanno dichiarato che nemmeno si erano accorti delle visite se non una volta resi pubblici i video. Karry e Saila sono state accusati di "diffamazione aggravata" nei confronti degli allevatori e di "disturbo della quiete".

L'accusa chiede una condanna detentiva per Karry e chiedono una sospensione condizionale della pena per Saila. Inoltre, vogliono che gli attivisti paghino 180.000 euro agli allevatori a titolo di risarcimento.

E come se non bastasse, hanno anche accusato due attivisti dell'associazione Oikeutta Elaimille di diffamazione aggravata. La ragione? Il sito di Oiketta Elaimille aveva pubblicato un link che puntava a Sikatehtaat.fi, dove era disponibile il materiale video ottenuto illegalmente, e questo è stato considerato come diffamazione aggravata nei confronti degli allevatori. Ma nel formulare queste accuse si sono dimenticati che ogni quotidiano nazionale e tutti i canali televisivi nel 2009 avevano un link alla pagina di Sikatehtaat.

Puo' essere un crimine mostrare la verità e la realtà degli allevamenti industriali? Se si, come puo' la gente scoprire come sono trattati gli animali e in base a questo poi fare delle scelte? Resta da vedere se il sistema giudiziario finlandese ritiene un crimine piu' grave filmare allevamenti di animali o maltrattare gli animali. In questa pagina, http://sikatehtaat.fi/english, seguiremo l'evolversi del processo in corso presso il tribunale.

Se vuoi dare il tuo sostegno agli attivisti, condividi questa pagina e il video. Puoi contattarci a info@oikeuttaelaimille.net

Ecco come usare il sito: se vuoi vedere il video delle 30 aziende allevatrici di suini vai su Sikalat.fi. Lì trovi i video di ogni singolo allevamento. Se preferisci vedere le foto, vai su Media, troverai una galleria di immagini. Se vuoi vedere video che riguardano i principali problemi degli allevamenti di maiali, clicca su Taustaa, e troverai filmati sulle ferite (vammat), maiali morti (kuolleet siat), igiene (hygienia), condizioni di vita (tila) e problemi comportamentali (kayttaymishairlot).

Hai un sito o un blog? Se vuoi in pochi secondi puoi avere un box con le ultime notizie di AgireOra aggiornate in tempo reale per i tuoi visitatori. Leggi come inserire il Box Notizie sul tuo sito!

Iscriviti alla Mailing list

Iscrivendoti accetti l'informativa sulla privacy.

Segui le nostre attività:

Vuoi sostenerci?

Il 100% della tua donazione verrà usato per gli animali.

Da oltre 20 anni AgireOra esiste solo grazie al continuo lavoro di volontari non retribuiti e delle donazioni di persone come te.

42%

Doppiaggio in italiano di film stranieri | Dettagli »

Obiettivo: Doppiaggio di un film lungo o 2 video più brevi (2500 €)

Oppure con bonifico bancario

Altri obiettivi

"Papà, raccontami ancora di quando le persone hanno smesso di uccidere gli animali per mangiarli."

La storia che studieranno le prossime generazioni la stiamo scrivendo noi adesso. Facciamo in modo che sia una storia migliore per tutti gli esseri viventi.

Scrivi la storia con noi