Sfilata di moda cruelty-free

Condividi:

22/12/2012

Una iniziativa per fare informazione contro l'uso di pellicce, pelle, lana, piume e seta.

Testimonianza di Monica

Domenica 16 dicembre, in occasione dello shopping natalizio, siamo scesi in piazza per parlare di animali, questa volta di tutti gli animali che diventano vestiti ed accessori.

Abbiamo preparato una mostra fotografica su pellicce, lana, piume d'oca, pelle e seta, abbiamo anche allestito una mostra di accessori, le nostre scarpe, borse, giacche, piumini, per dimostrare che le alternative esistono e si trovano facilmente, basta documentarsi, baste cominciare a diventare consapevoli.

Ci siamo messi tutti in gioco e per attirare l'attenzione ogni tanto sfilavamo su un tappeto rosso per dimostrare appunto come si può essere eleganti, alla moda, senza uccidere nessuno.

Più di 1000 volantini sono stati consegnati nelle mani di tutti coloro che avevano un inserto di pelliccia, abbiamo raggiunto tantissime orecchie, speriamo anche coscienze, parlando al megafono di come gli inserti che tantissima gente indossa con indifferenza erano una volta animali bellissimi, abbiamo raccontato senza censura di come questi animali sono stati uccisi per diventare dei bruttissimi inserti, delle imbottiture di piumini, delle scarpe, delle borse, dei vestiti e accessori vari.

Abbiamo raccontato del mulesing, della tosatura e tutti gli abusi che gli animali subiscono fino alla morte per diventare "oggetti". Le cose che abbiamo detto erano forti e crude come cruda è la realtà, ma allo stesso tempo abbiamo voluto dare un messaggio propositivo, positivo e anche simpatico sfilando e quindi dimostrando che scegliere di vestirsi in maniera etica non toglie nulla, anzi aggiunge bellezza.

Ci siamo trovati travolti dalla folla, alcuni indifferenti ma tanta gente che ascoltava e voleva sapere e per concludere una mamma spinta dalla figlia ci ha consegnato il suo cappuccio bordato di pelliccia. Qualcuno ha cambiato strada pur di non affrontarci, ma anche se scappano da noi non potranno per sempre scappare da loro stessi e dalle menzogne che si raccontano pur di soddisfare la loro vanità... la vanità che uccide.

Colletivo antispecista XIII municipio Roma
trediciantispecista@gmail.com

Hai un sito o un blog? Se vuoi in pochi secondi puoi avere un box con le ultime notizie di AgireOra aggiornate in tempo reale per i tuoi visitatori. Leggi come inserire il Box Notizie sul tuo sito!

Iscriviti alla Mailing list

Iscrivendoti accetti l'informativa sulla privacy.

Segui le nostre attività:

Cos'hanno in comune queste persone? Ciascuno di loro sta salvando migliaia di animali.

Siamo tutti diversi, trova il modo adatto a TE per aiutare gli animali!

Vuoi sostenerci?

Il 100% della tua donazione verrà usato per gli animali.

Da oltre 20 anni AgireOra esiste solo grazie al continuo lavoro di volontari non retribuiti e delle donazioni di persone come te.

32%

Spese per l'indispensabile infrastruttura informatica | Dettagli »

Obiettivo: 365 giorni di autonomia (2500 €)

Oppure con bonifico bancario

Altri obiettivi