Caccia sospesa in Piemonte

Condividi:

14/09/2013

Associazioni anticaccia vincono ricorso al TAR.

Grazie al ricorso al TAR delle associazioni, portato avanti dagli avvocati Mia Callegari e Andrea Fenoglio, in Piemonte è sospesa l'apertura della stagione venatoria.

Comunicato della Lega Abolizione Caccia:

Dal 13 settembre la caccia è ferma in tutto il Piemonte e tutti i fucili dovranno restare appesi al chiodo. L'apertura generale prevista per il 29 settembre 2013 è cancellata.

Con Ordinanza depositata il 13 settenbre 2013 il TAR del Piemonte ha accolto tutti i rilevi avanzati dalle associazioni LAC Lega per l'abolizione della caccia e Pro Natura ed ha sospeso il calendario venatorio 2013-2014 nonché tutti gli atti ad esso collegati, compresi i provvedimenti riguardanti la caccia di selezione agli ungulati, la caccia della tipica fauna alpina, i criteri di ammissione dei cacciatori, i periodi di prelievo alle specie migratrici. Da oggi la caccia è ferma in tutto il Piemonte e tutti i fucili dovranno restare appesi al chiodo. L'apertura generale prevista per il 29 settembre 2013 è cancellata.

"I cacciatori piemontesi sono invitati a sostituire il permesso di caccia con il tesserino dei funghi" ha commentato qualcuno. Le motivazioni all'origine del ricorso sono state tutte accolte dai giudici:
- Mancanza del piano faunistico venatorio regionale
- Mancata effettuazione della valutazione d'incidenza ambientale
- Difetto di motivazione a superamento dei rilievi espressi dall'ISPRA per la protezione di numerose specie.

"La mancanza della legge regionale abrogata lo scorso anno al solo scopo di impedire il referendum regionale ha sicuramente giocato un ruolo determinante" ha dichiarato il Presidente della Sezione Piemonte della LAC Roberto Piana."L'incapacità, la superficialità e la mancanza di rispetto delle regole poste a tutela della fauna selvatica caratterizzano la gestione regionale dell'attività venatoria dell'Assessore Sacchetto. Ora la Regione licenzi costui e ripensi a tutta la politica di tutela della fauna selvatica."

Fonte:
Stop da oggi a tutta la caccia in Piemonte tutti i fucili appesi al chiodo - sospeso il calendario venatorio, 13 settembre 2013

Hai un sito o un blog? Se vuoi in pochi secondi puoi avere un box con le ultime notizie di AgireOra aggiornate in tempo reale per i tuoi visitatori. Leggi come inserire il Box Notizie sul tuo sito!

Iscriviti alla Mailing list

Iscrivendoti accetti l'informativa sulla privacy.

Segui le nostre attività:

Vuoi sostenerci?

Il 100% della tua donazione verrà usato per gli animali.

Da oltre 20 anni AgireOra esiste solo grazie al continuo lavoro di volontari non retribuiti e delle donazioni di persone come te.

47%

Materiali per i bambini: il futuro sono loro. | Dettagli »

Obiettivo: Stampare materiali per bambini per un anno (1800 €)

Oppure con bonifico bancario

Altri obiettivi

"Papà, raccontami ancora di quando le persone hanno smesso di uccidere gli animali per mangiarli."

La storia che studieranno le prossime generazioni la stiamo scrivendo noi adesso. Facciamo in modo che sia una storia migliore per tutti gli esseri viventi.

Scrivi la storia con noi