1000 volantini vegan a Torino, Udine, Venezia

Condividi:

26/04/2015

La campagna "Adotta un'università" continua, per informare tanti studenti.

Altre 4 università "adottate", con 1000 piegehvoli "Perché vegan?": ecco le testimonianze, per trarre ispirazione e partecipare a questa efficacissima campagna!

Ricordiamo che i pieghevoli sono gratuiti - basta richiederceli! - e che chiunque può decidere dove e quando volantinare, organizzandosi per conto proprio. Qui sotto le date previste per volantinare nelle prossime settimane assieme a Elisabetta: scrivete per partecipare, alla mail materiali.agireora@gmail.com

CALENDARIO

- martedì 28 aprile: Monselice, università di Infermieristica, Via Piave 17; inizio volantinaggio ore 11:00

- mercoledì 29 aprile: Bologna, dipartimento di Filosofia, Via A.Gardino 23; inizio volantinaggio ore 10:30

- martedì. 5 maggio: Padova, dipartimento Lettere Moderne, Palazzo Maldura, Via B. Pellegrino 1; inizio volantinaggio ore 10:30

- mercoledì 6 maggio: Ferrara, dipartimento di Fisica, Via Saragat 1, inizio volantinaggio ore 10:30

- martedì 12 maggio: Udine, dipartimento Scienze Agrarie ed ambientali, Via delle Scienze 206; inizio volantinaggio ore 11:00

- mercoledì 13 maggio: Treviso, università di Infermieristica, Via Venier 50; inizio volantinaggio ore 11:00

Testimonianza di Stefano - Torino

Giovedi 16 aprile è toccato al Politecnico di Torino. Appena arrivato ho subito incontrato una ragazza vegana, con la quale ho scambiato due chiacchiere: non nego che ciò mi ha fatto molto piacere e mi ha dato la giusta carica per cominciare. Il volantinaggio, dato il buon flusso di studenti, è proceduto spedito, e in meno di 2 ore ho fatto fuori 250 volantini.

Reazione degli studenti decisamente propositiva: i più si sono limitati a prendere il volantino ringraziando gentilmente (strano!). Mi sono anche fermato a parlare a lungo con un ragazzo, per un buon 15 minuti, sulle implicazioni etiche della produzione di latte e uova. Era decisamente preparato sull'argomento, e ho trovato la discussione estremamente interessante per entrambi, lo ammetto. Colgo qui l'occasione per salutarlo pubblicamente, nel caso leggesse queste righe.

Lunedi 20 aprile è toccato invece alla Facolta di economia. Qui la situazione è stata più difficile per via del sole cocente e dello scarso flusso di studenti. Se al Politecnico l'atteggiamento degli studenti è stato più che buono, qui sono rimasto invece un po' deluso. Dovessi descrivere con una parola: indifferenza.

A parte qualche ragazzo vegetariano (che pensava di non aver bisogno del volantino!), di uno non interessato in quanto suo padre svolge attività di macellaio (come se leggere un volantino informativo equivalesse ad esprimere un giudizio morale di valore sulla figura paterna), non è successo molto altro (a parte il mio vagare alla ricerca di ombra, talvolta anche nei corridoi dell' universita!).

L'unica mia gioia è stato un ragazzo che mi ha esplicitamente richiesto un volantino, e di una ragazza che ha preso il volantino invitando le amiche a dargli un'occhiata definendo l'argomento come "molto interessante".

Testimonianza di Elisabetta - Udine e Venezia

Questa settimana ho adottato i dipartimenti di Medicina a Udine e Architettura a Venezia; di solito non ricevo molte domande da parte dei ragazzi che accettano il volantino, ma a Medicina ho chiacchierato a lungo con una ragazza interessata alla scelta vegan ma incerta sul come affrontarla, se da subito o gradualmente, diventando magari prima vegetariana e poi vegan (ovviamente meglio farla fin da subito!.

Mi ha fatto diverse domande sull'arco di tempo necessario per potersi ritenere vegan senza correre il rischio di procurare danni all'organismo. Ne ho dedotto che, pur studiando medicina (o forse proprio per questo), le informazioni che aveva ricavato da sé sui libri di testo e forse in Internet erano del tutto fuorvianti. Le ho rispostospiegando come meglio potevo che è proprio l'alimentazione vegan quella migliore e che i danni all'organismo se li procura piuttosto mangiando prodotti animali...

Le ho consigliato di visitare i siti di AgireOra, che per fortuna sono riportati anche sul retro del volantino. Spero davvero che trovi tutte le rassicurazioni che cerca e che diventi vegan!

Ricordo a tutti voi che leggete che c'è ancora il mese di maggio e la prima parte di giugno per organizzare dei volantinaggi; se abitate nel nord-est Italia, potete svolgerne uno assieme a me! Basta che mi scriviate: materiali.agireora@gmail.com

Hai un sito o un blog? Se vuoi in pochi secondi puoi avere un box con le ultime notizie di AgireOra aggiornate in tempo reale per i tuoi visitatori. Leggi come inserire il Box Notizie sul tuo sito!

Iscriviti alla Mailing list

Iscrivendoti accetti l'informativa sulla privacy.

Segui le nostre attività:

"Mamma, raccontami ancora di quando le persone hanno smesso di uccidere gli animali per mangiarli."

La storia che studieranno le prossime generazioni la stiamo scrivendo noi adesso. Facciamo in modo che sia una storia migliore per tutti gli esseri viventi.

Scrivi la storia con noi

Vuoi sostenerci?

Il 100% della tua donazione verrà usato per gli animali.

Da oltre 20 anni AgireOra esiste solo grazie al continuo lavoro di volontari non retribuiti e delle donazioni di persone come te.

32%

Spese per l'indispensabile infrastruttura informatica | Dettagli »

Obiettivo: 365 giorni di autonomia (2500 €)

Oppure con bonifico bancario

Altri obiettivi