3-4 marzo: le gardenie dell'AISM sono pericolose per gli animali

Condividi:

20/02/2007

Il 3 e 4 marzo l'Associazione Italiana Sclerosi Multipla vendera', in 3000piazze d'Italia, delle gardenie, per la periodica raccolta fondi. Fondiche, purtroppo, in parte vanno, anziche' a finanziare la ricerca scientifica ol'aiuto ai malati, a finanziare la vivisezione.

Afferma il comunicato dell'AISM:
Un intero weekend in cui i volontari dell'Associazione, in cambio di un piccolo contributo, distribuiranno le piante di gardenia, fiore simbolo di una nuova solidarietà tutta al femminile. AISM invita, infatti, tutte le donne del nostro Paese ad unirsi nella lotta alla sclerosi multipla.
Fonte: http://www.aism.it/includes/homepage/home_core_40470.asp?cat=40470

E noi invitiamo, donne e uomini, a scrivere all'AISM, all'indirizzo:
aism@aism.it
per dir loro che i loro fiori non li compreremo di certo, fino a che non smetteranno di finanziare la vivisezione, e che inviteremo i nostri conoscenti a fare lo stesso.

E' anche importante, ogni volta che leggete su un giornale, una notizia che parla di questo evento, scrivere alla redazione per manifestare il vostro dissenso. Spiegate che la sperimentazione su animali non e' "ricerca scientifica", non e' scienza, e' solo spreco di denaro, di tempo, di vite, e che le risorse vanno indirizzate su cose utili, che aiutino veramente i malati, non sullo scoprire le cure per i topi malati di una finta sclerosi multipla indotta artificialmente...

Scriviamo anche a Esselunga, che fino al 21 aprile 2007, portera' avanti una iniziativa in collaborazione con AISM: offrendo 500 punti della raccolta punti Esselunga, verranno devoluti 10 euro all'AISM, pari a 1 ora di attività di un ricercatore. Un ricercatore... o un vivisettore? Purtroppo quando si offrono quei 500 punti non lo si sa... e allora, facciamo presente a Esselunga questo problema, e, dato che la sua risposta finora e' stata di allegare la posizione dell'AISM sul tema (cioe': la sperimentazione animale e' utile, necessaria, di vitale importanza, bla bla bla), preghiamoli magari di evitarsi la fatica di inviarcela, dato che essa dimostra solo che, effettivamente, AISM finanzia la vivisezione.

Scriviamo a:
servizio-clienti@esselunga.it
o via fax al numero 029267202

Per favore, e' importante mandare un messaggio personale! Se siete clienti, indicatelo! Il messaggio-tipo proposto e':

Spett.le Esselunga,
mi unisco alla richiesta di tanti cittadini, che chiedono se, in merito alla vostra iniziativa in collaborazione con l'AISM, la destinazione dei fondi donati riguarda un progetto in cui siano coinvolti animali.
Per favore, non mi mandate la posizione dell'AISM sulla sperimentazione animale, essa dimostra solo che effettivamente l'AISM e' coinvolto in queste pratiche. Dato che io, come tanti altri, invece mi oppongo su basi scientifiche ed etiche, desidero sapere se anche voi state sostenendo o meno queste pratiche antiscientifiche ed eticamente inaccettabili, o se la ricerca finanziata col vostro aiuto e' certificata come ricerca scientifica senza animali.

Distinti saluti,
... nome cognome ...

Grazie a tutti per la partecipazione!

Hai un sito o un blog? Se vuoi in pochi secondi puoi avere un box con le ultime notizie di AgireOra aggiornate in tempo reale per i tuoi visitatori. Leggi come inserire il Box Notizie sul tuo sito!

Iscriviti alla Mailing list

Iscrivendoti accetti l'informativa sulla privacy.

Segui le nostre attività:

Vuoi sostenerci?

Il 100% della tua donazione verrà usato per gli animali.

Da oltre 20 anni AgireOra esiste solo grazie al continuo lavoro di volontari non retribuiti e delle donazioni di persone come te.

44%

Materiali per i bambini: il futuro sono loro. | Dettagli »

Obiettivo: Stampare materiali per bambini per un anno (1800 €)

Oppure con bonifico bancario

Altri obiettivi

Cos'hanno in comune queste persone? Ciascuno di loro sta salvando migliaia di animali.

Siamo tutti diversi, trova il modo adatto a TE per aiutare gli animali!