Cena vegan ad Albisola

Condividi:

09/04/2007

Far provare ai non-ancora-vegan le delizie della cucina vegan è il modo migliore per far vedere che questa scelta può essere fatta senza problemi e che i vegan non mangiano solo erba... provateci anche voi a organizzare cene nella vostra città!

Società Vegetariana, ci riprova - e ci riesce bene - con una cena vegan ad Albisola (Savona) il 30 marzo 2007, ecco il recoconto!

Cronaca di una veg-abbuffata annunciata.

E' mezzanotte. Si è da poco conclusa la cena vegan che ha marcato la formazione di una delegazione dell'associazione nel savonese. La partecipazione è stata massiccia (posti esauriti). Organizzazione perfetta; l'unico momento di panico è stato quando è arrivato l'assessore al Turismo. Ci siam chiesti, dirà: "No, qui solo carne, che razza di pubblicità è per il paese?". Invece dice: "Bravi, complimenti, di queste cene fatene di più."

Un minuto oltre la mezzanotte. La sazietà e la stanchezza fanno da mix tremendo MA gli ultimi commensali rincorrono nei corridoi la Stefania, la veg-cuoca, per chiederle: ma come hai fatto? Voglio, voglio, voglio le ricette...

La Stefy, a dire di tutti, è stata stellare; ormai, dopo le cinque cene pressoché consecutive che abbiamo organizzato in questi due mesi, deve aver inglobato tutte le ricette nel suo cervello e sforna idee come se avesse in testa un sistema multi core; non parla più, emette pietanze, dolci, consigli. E gli ultimi dei trentacinque partecipanti non mollano, vogliono le ricette. Allora interviene la mamma (vegetariana), viene sciolto il segreto di stato, e finalmente si va via.

Due minuti oltre la mezzanotte. Abbiamo saracinescato il locale, ci avviamo verso le macchine, quando un'ombra sinistra appare dal lato destro della strada; è il solito assassino notturno? L'ombra si avvicina alla Stefy, la guarda e... le dice: "Scusa, io non sono vegetariano, però non ho mai mangiato così bene. Come hai fatto quella torta al cocco senza latte, senza uova, senza burro?"

La Stefy deve promettere la ricetta altrimenti lui non mollerà la presa. E così ci si saluta, avviandosi verso l'alba che porterà, come regalo, speriamo, un altro vegetariano (= meno animali divorati) .

Testimonianza di: Francesco

Hai un sito o un blog? Se vuoi in pochi secondi puoi avere un box con le ultime notizie di AgireOra aggiornate in tempo reale per i tuoi visitatori. Leggi come inserire il Box Notizie sul tuo sito!

Iscriviti alla Mailing list

Iscrivendoti accetti l'informativa sulla privacy.

Segui le nostre attività:

Cos'hanno in comune queste persone? Ciascuno di loro sta salvando migliaia di animali.

Siamo tutti diversi, trova il modo adatto a TE per aiutare gli animali!

Vuoi sostenerci?

Il 100% della tua donazione verrà usato per gli animali.

Da oltre 20 anni AgireOra esiste solo grazie al continuo lavoro di volontari non retribuiti e delle donazioni di persone come te.

42%

Doppiaggio in italiano di film stranieri | Dettagli »

Obiettivo: Doppiaggio di un film lungo o 2 video più brevi (2500 €)

Oppure con bonifico bancario

Altri obiettivi