Un nuovo laboratorio di vivisezione per Covance in USA

Condividi:

09/05/2007

Covance e' da tempo tristemente famosa per gli orribili esperimenti di vivisezione che si compiono nei suoi laboratori di tutto il mondo. Ora vorrebbero aprire un nuovo laboratorio nella cittadina di Chandler, in Arizona, ma gli abitanti si stanno opponendo.

L'associazione PCRM (Comitato di Medici per una Medicina Responsabile) ha avviato la campagna "Protect Chandler" e sta informando gli abitanti di questa cittadina dell'Arizona,\ affinche' questi si oppongano alla costruzione del laboratorio.

Sul sito della campagna, http://www.protectchandler.org viene spiegato agli abitanti del posto cosa possono fare per opporsi, ma anche chi non e' della zona puo' firmare una petizione di sostegno, alla pagina: http://www.thepetitionsite.com/takeaction/470036461?ltl=1178534080. Inoltre, sul sito sono riportati alcuni video che mostrano come vengono trattati gli animali nei laboratori di Covance, alla pagina http://www.protectchandler.org/video.php. E' importante ricordare che tutti i laboratori del mondo sono uguali: che si tratti di HLS, di Covance, o di laboratori italiani di industrie chimico-farmaceutiche, il tipo di esperimenti, le modalita' usate, il tipo di attrezzatura, il tipo di persone, sono uguali dappertutto. Dappertutto e' lo stesso orrore, quello che i signori in camice bianco che si fanno chiamare "ricercatori" vogliono cercare di nascondere.

Sul sito di questa nuova campagna, i medici del PCRM spiegano come i lavoratori di Covance trattano gli animali, in particolare le scimmie (il video girato da infiltrati riguardava appunto una sezione del laboratorio in cui si facevano esperimenti sulle scimmie). Il video mostra come i tecnici di laboratorio gettino le scimmie con violenza dentro le gabbie, come infilino i tubi della flebo dentro al naso di scimmie immobilizzate negli apparecchi di contenzione, come le costringano in tubi di plastica piccoli e stretti per tenerle ferme, e come urlino in faccia agli animali terrorizzati.

Sottoporre animali a esperimenti cosi' dolorosi e a sostenze tossiche, oltre che essere una crudelta', e' anche non valido scientificamente, spiegano i medici del PCRM. Studi recenti hanno mostrato che i risultati ottenuti su animali sottoposti alle procedure di laboratorio vengono molto influenzati dallo stress subito dall'animale. Anche il solo maneggiarli, i prelievi di sangue, il gavage (cioe' la somministrazione del composto sotto test attraverso un tubo infilato a forza nella gola degli animali) causano un aumento enorme delle pulsazioni e della pressione sanguigna e causano il rilascio di ormoni, effetti che possono persistere anche per piu' di un'ora.

Allo stesso modo, le condizioni in cui sono tenuti gli animali, come l'isolamento, il confinamento, la distruzione dei normale rapporti sociali tra gli animali, il rumore, l'impossibilita' di muoversi, tutto questo e' stato dimostrato essere molto nocivo per gli animali. Anche esperimenti di routine, che sembrano essere ben poco invasivi, possono causare un grave stress agli animali. Questi risultati si applicano a tutti i roditori solitamente usati, come anche agli animali piu' grandi e usati meno di frequente. Questo fenomeno ha enormi implicazioni, sia scientifiche che etiche. Le ricerche sulla funzione immunitaria, sulle malattie endocrine e cardiovascolari, sui neoplasmi, sui difetti di sviluppo e sui fenomeni psicologici sono particolarmente vulnerabili agli effetti dello stress negli individui studiati.

Sicche', questi "animali di laboratorio", ben lungi dall'essere un valido "modello" per le reazioni della specie umana, non sono un modello nemmeno per la loro stessa specie, semplicemente a causa delle condizioni del tutto innaturali in cui sono tenuti e delel procedure, sempre invasive, e non di radio violente, cui sono sottoposti. E questi test dovrebbero "proteggere la nostra salute"? C'e' ancora qualcuno che ci crede?

Hai un sito o un blog? Se vuoi in pochi secondi puoi avere un box con le ultime notizie di AgireOra aggiornate in tempo reale per i tuoi visitatori. Leggi come inserire il Box Notizie sul tuo sito!

Iscriviti alla Mailing list

Iscrivendoti accetti l'informativa sulla privacy.

Segui le nostre attività:

Vuoi sostenerci?

Il 100% della tua donazione verrà usato per gli animali.

Da oltre 20 anni AgireOra esiste solo grazie al continuo lavoro di volontari non retribuiti e delle donazioni di persone come te.

44%

Materiali per i bambini: il futuro sono loro. | Dettagli »

Obiettivo: Stampare materiali per bambini per un anno (1800 €)

Oppure con bonifico bancario

Altri obiettivi

Cos'hanno in comune queste persone? Ciascuno di loro sta salvando migliaia di animali.

Siamo tutti diversi, trova il modo adatto a TE per aiutare gli animali!