La morte dei delfini da carne

Condividi:

12/05/2007

Un filmato molto crudo, che fa vedere semplicemente la realta' di quello cheaccade ai delfini cacciati, e poi macellati, in Giappone, dovrebbe farciriflettere che la stessa sofferenza che ci commuove e ci indigna se la vittimae' un simpatico delfino, la prova anche il meno simpatico tonno che molti simangiano senza problemi in scatola o "fresco". E lo stesso vale per tutti glialtri animali marini.

Ci hanno insegnato ad amare i delfini. Ma nonostante questo, molte persone che "amano" i delfini pagano il biglietto a degli sfruttatori che li tengono prigionieri in condizioni penose per i loro "show" disprezzabili.

Pure, anche queste persone che non hanno ben chiaro il concetto di amore, ne' quello di rispetto, inorridiranno certamente nel vedere questo filmato che mostra la cattura e l'uccisione violenta dei delfini "da carne", l'agonia di questi poveri animali, e la mancanza della seppur minima sensibilita' nei loro carnefici:

Video: La morte dei delfini da carne

Ebbene, sappiate che la stessa mancanza di sensibilita' e il totale disprezzo per l'agonia degli animali, e la stessa violenza nell'ucciderli, non si ha solo in queste "popolazioni barbare che mangiano i delfini", ma si ritrova in ogni macello nostrano, in ogni peschereccio e in ogni mercato del pesce.

E cosi', tante persone, tra cui anche molti "animalisti" (le virgolette sono d'obbligo) comprano il tonno "che salva i delfini", cioe' che viene catturato in una maniera tale per cui il rischio di catturare "per sbaglio" un delfino e' minimo (se poi sia davvero cosi' e' tutto da dimostrare, ma e' irrilevante). E comprano anche, per riempire le loro pance, altri animali marini, che ben poco hanno di diverso dai delfini, in quanto alla possibilita' di provare dolore, paura, sofferenza, ma anche sentimenti "positivi" come affetto e gioia.

Se vi fa orrore questo filmato, e vi ritenete con la coscienza a posto perche' voi ai delfini non fate nulla di male... sappiate che la coscienza a posto non ce l'avete affatto, che tutti gli animali sono uguali, non e' che i delfini siano "piu' uguali" degli altri.

I pesci occupano un gradino ancora piu' basso degli altri animali nella scala dell'umana compassione, semplicemente perche' siamo in grado di capirli di meno rispetto ad altri animali: ma e' una mancanza nostra, non loro, e quindi, chi ha dentro di se' senso di giustizia e razionalita' dovrebbe capire che vanno rispettati.

Per approfondimenti: I pesci: la loro vita e la loro morte nel mare e negli allevamenti.

Articolo di: Marina Berati - AgireOra Network
La riproduzione, in ogni forma e canale, e' altamente auspicata.

Hai un sito o un blog? Se vuoi in pochi secondi puoi avere un box con le ultime notizie di AgireOra aggiornate in tempo reale per i tuoi visitatori. Leggi come inserire il Box Notizie sul tuo sito!

Iscriviti alla Mailing list

Iscrivendoti accetti l'informativa sulla privacy.

Segui le nostre attività:

Vuoi sostenerci?

Il 100% della tua donazione verrà usato per gli animali.

Da oltre 20 anni AgireOra esiste solo grazie al continuo lavoro di volontari non retribuiti e delle donazioni di persone come te.

42%

Doppiaggio in italiano di film stranieri | Dettagli »

Obiettivo: Doppiaggio di un film lungo o 2 video più brevi (2500 €)

Oppure con bonifico bancario

Altri obiettivi

Cos'hanno in comune queste persone? Ciascuno di loro sta salvando migliaia di animali.

Siamo tutti diversi, trova il modo adatto a TE per aiutare gli animali!