Metti un pompiere (vegano) a cena

Condividi:

03/10/2006

Dove si trovano i vegani più bizzarri del mondo?Ad Austin, capitale del Texas.

E sono cinque robusti pompieri, per la loro natura texana amanti di bistecche magnum e patate a volontà. Infatti la svolta alimentare di James Rae, Matt Moore, Derik Zwerneman e Scott Walters non è avvenuta per caso, ma per necessità di uno e solidarietà degli altri. Oltre che per le scelte già fatte da uno di loro, Rip Esselstyn. Il risultato è una serie di invenzioni culinarie in stile "tex-vegano" tutte da sperimentare.

Il fatto è che quei cinque sono un gruppo unito, il Team C della Caserma numero due della città. Due anni fa, però, James Rae ha avuto *un infarto dal quale è uscito con un triplo bypass* e con l'ingiunzione dei medici di far assolutamente scendere il suo colesterolo. "Non avevo idea che fosse quello il problema" racconta oggi Rae, "*ero impaurito e abbattuto*".

E l'intera squadra aveva un problema.

A risolverlo ci ha pensato Rip Esselstyn, ex atleta professionista di triathlon, vegetariano dall'86 al 2002. Anno in cui è diventato vegano. E' stato lui a convincere il resto del Team C che quella era la soluzione, per James e per tutti loro.

"Così" , racconta ora Rip, ci siamo avventurati in *questo viaggio culinario* che renderà i nostri cuori più resistenti agli attacchi - e ci farà diventare *i pompieri più in forma che ci siano*".

Oggi a Austin tutti conoscono il Team C e hanno incominciato a esplorare il mondo vegano, oltre che a copiare le ricette del sito del Team (www.engine2.org), che comunque contemplano qualche deroga.

Fra le più amate, ci sono la Enchilada Paul McCartney, la Fiesta Salad, la Veggie Chicken Parmigiana e la "miracolosa" salsa di noci per verdure e cereali.

Ora una paninoteca locale ha intitolato un sandwich vegano alla Engine 2, mentre un'associazione per i diritti degli animali li ha premiati come caserma dei pompieri dell'anno. E i cittadini di Austin, quando vedono passare un'autopompa chiedono sempre: "Siete voi i vegani?".

/*Articolo pubblicato su 'D', supplemento del quotidiano 'La Repubblica', del 23 settembre 2006*/

Hai un sito o un blog? Se vuoi in pochi secondi puoi avere un box con le ultime notizie di AgireOra aggiornate in tempo reale per i tuoi visitatori. Leggi come inserire il Box Notizie sul tuo sito!

Iscriviti alla Mailing list

Iscrivendoti accetti l'informativa sulla privacy.

Segui le nostre attività:

Vuoi sostenerci?

Il 100% della tua donazione verrà usato per gli animali.

Da oltre 20 anni AgireOra esiste solo grazie al continuo lavoro di volontari non retribuiti e delle donazioni di persone come te.

39%

Materiali per i bambini: il futuro sono loro. | Dettagli »

Obiettivo: Stampare materiali per bambini per un anno (1800 €)

Oppure con bonifico bancario

Altri obiettivi

"Papà, raccontami ancora di quando le persone hanno smesso di uccidere gli animali per mangiarli."

La storia che studieranno le prossime generazioni la stiamo scrivendo noi adesso. Facciamo in modo che sia una storia migliore per tutti gli esseri viventi.

Scrivi la storia con noi