Parma, liberati 10mila fagiani dall'ALF

Condividi:

22/07/2007

Ottima notizia da fonte ANSA: nella notte tra il 10 e 11 luglio sono statiliberati 10mila fagiani da un allevamento della provincia di Parma, destinatia essere "liberati" per il divertimento dei cacciatori.

Ecco quanto riporta l'ANSA:

Gli attivisti sono entrati nel podere Galeotta Nuova, hanno divelto 200 metri di recinzione ed hanno liberato circa 10mila fagiani. Il gesto è stato rivendicato, con alcune scritte spray, dall'Alf, Animal Liberation Front, già entrato in azione altre tre volte nella stessa struttura.

Durante il blitz sono stati versati a terra circa mille litri di gasolio e sono state distrutte le apparecchiature per la distribuzione del mangime. La liberazione dei fagiani ha comportato anche alcuni disagi nel vicino tratto parmense dell'A1 dove alcuni animali sono stati investiti dalle auto in transito. Per gli altri fagiani la sorte non sarà migliore: dotati di una speciale mascherina per nutrirsi solo del mangime presente nell'allevamento sarà per loro impossibile mangiare in libertà. Il danno economico per l'allevamento parmense si aggira attorno agli 80mila euro.

Come al solito, vien fatta sembrare la liberazione come un "danno" fatto agli animali... ma si guardano bene dal dire che questi animali, una volta "liberati" sarebbero finiti preda dei cacciatori, che sono così tanto "amanti della natura" da divertirsi a sparare ad animali domestici allevati apposta per fungere da bersaglio. Vomitevole.

Con la liberazione, molti animali moriranno comunque, certo, ma almeno non ci guadagneranno l'allevatore e i cacciatori, mentre qualcuno si salverà di certo. Se ne salveranno certamente molti di più di quanti se ne sarebbero salvati al momento dell'apertura della caccia...

Altro aspetto da notare sono le condizioni in cui questi animali vengono allevati, cosa di cui la notizia ANSA non fa cenno. Il fatto stesso che gli animali siano costretti a indossare una "mascherina" la dice lunga sulla sofferenza cui questi animali sono costretti prima di diventare il bersaglio vivente di individui senza dignità.

Speriamo che siano tanti gli animali liberati in grado di vivere una vita libera.

Hai un sito o un blog? Se vuoi in pochi secondi puoi avere un box con le ultime notizie di AgireOra aggiornate in tempo reale per i tuoi visitatori. Leggi come inserire il Box Notizie sul tuo sito!

Iscriviti alla Mailing list

Iscrivendoti accetti l'informativa sulla privacy.

Segui le nostre attività:

Vuoi sostenerci?

Il 100% della tua donazione verrà usato per gli animali.

Da oltre 20 anni AgireOra esiste solo grazie al continuo lavoro di volontari non retribuiti e delle donazioni di persone come te.

48%

Materiali per i bambini: il futuro sono loro. | Dettagli »

Obiettivo: Stampare materiali per bambini per un anno (1800 €)

Oppure con bonifico bancario

Altri obiettivi

Cos'hanno in comune queste persone? Ciascuno di loro sta salvando migliaia di animali.

Siamo tutti diversi, trova il modo adatto a TE per aiutare gli animali!