15.000 visoni liberati in Spagna!

Condividi:

17/10/2006

Dall'Herald (UK) di lunedi' 16 ottobre 2006 apprendiamo che degli attivisti hanno liberato 15.000 visoni da 3 allevamenti in Spagna!!! Gli allevatori sono preoccupati perche' questa liberazione ha rovinato "20 anni di lavoro per creare un prodotto di alta qualita'" e poi sono "altruisticamente" preoccupati per le bestiole che moriranno di fame, perche' sono state allevate in cattivita'.

Qui di seguito riportiamo per intero l'articolo dell'Herald, che definisce i liberatori come "vandali"... forse il giornalista non conosce bene il significato delle parole. Vandalo e' chi distrugge senza nessuna ragione, ma solo per fare danni fini a se stessi, qui invece e' stata ridata la liberta' ad animali tenuti prigionieri per essere uccisi, animali che gli allevatori chiamano "prodotto". Poi fa lo stesso, noioso, errore dei suoi colleghi italiani: chiama "ambientalisti" i liberatori! Ma quando mai un semplice ambientalista si preoccupa della vita di un animale (che non sia una specie in via di estinzione)?!

L'Herald vede le cose dalla parte degli allevatori. Proviamo a vederla dalla parte degli animali.

Per la prima volta queste bestiole hanno potuto correre libere.
E' senz'altro vero che la maggior parte non sopravviveranno, ma, cosa cambia, nell'allevamento sarebbero forse sopravvissute? No, sarebbero morte cosi', come potete vedere in questi filmati:
Filmati pellicce

Ne sopravvivera', poniamo, l'1%? Bene, sono 150 animali salvati dalla prigionia e dalla morte. Animali che lasciati li' avrebbero agonizzato ancora un po' e poi sarebbero morti di una morte atroce.
Moriranno tutti? Bene, almeno non moriranno ammazzati da un torturatore in una lurida stanza. E il torturatore non ne ricavera' guadagno.

Gli allevatori piagnucolano per il danno economico subito? Siamo veramente spiacenti per loro, magari il prossimo lavoro che sceglieranno sara' diverso, chissa'.

E noi, pensiamo alla gioia di un visone che corre libero e che per la prima volta vede e annusa la terra, l'erba e gli alberi...

L'articolo originale
Da: http://www.theherald.co.uk/news/72229-print.shtml

Attivisti liberano 15.000 visoni dagli allevamenti

DANIEL WOOLLS 16 ottobre 2006

Vandali sono penetrati in tre allevamenti spagnoli di visoni e hanno liberato oltre 15.000 animali.

Gli attivisti, probabilmente ambientalisti, hanno agito col favore delle tenebre in tre citta' nella zona nord-ovest della Galizia, che ha circa 80 allevamenti di visoni. I vandali hanno appoggiato delle tavole di legno sui muri per aiutare gli animali a scalarli e hanno usato del cibo per attirarli, ha detto Maria Dolores Sendon, un'agente di polizia della citta' di Muros. "Non e' stata una cosa fatta per gioco" ha detto. "E' stata molto ben pianificata".

Non ci sono state rivendicazioni e non ci sono stati arresti, ha dichiarato Jose Benito Reza, un altro agente.

Sono stati liberati circa 5000 visoni in un allevamento a Muros, e circa 2000 sono riusciti ad uscire fuori dai recinti del complesso, ha dichiarato Sendon.

L'impresa maggiore e' stata quella avvenuta in un allevamento a Oza dos Rios, in cui circa 11.000 visoni sono stati fatti uscire dalle gabbie e almeno la meta' hanno raggiunto l'esterno.

Questo raid significa che "20 anni di lavoro per creare un prodotto di alta qualita' sono state rovinati", ha affermato la proprietaria, Charo Carrillo. Ha aggiunto che la maggior parte degli animali fuggiti probabilmente morira' di fame in pochi giorni, perche' erano stati allevati in cattivita' e non sanno cacciare o pescare.

Hai un sito o un blog? Se vuoi in pochi secondi puoi avere un box con le ultime notizie di AgireOra aggiornate in tempo reale per i tuoi visitatori. Leggi come inserire il Box Notizie sul tuo sito!

Iscriviti alla Mailing list

Iscrivendoti accetti l'informativa sulla privacy.

Segui le nostre attività:

Vuoi sostenerci?

Il 100% della tua donazione verrà usato per gli animali.

Da oltre 20 anni AgireOra esiste solo grazie al continuo lavoro di volontari non retribuiti e delle donazioni di persone come te.

44%

Materiali per i bambini: il futuro sono loro. | Dettagli »

Obiettivo: Stampare materiali per bambini per un anno (1800 €)

Oppure con bonifico bancario

Altri obiettivi

"Papà, raccontami ancora di quando le persone hanno smesso di uccidere gli animali per mangiarli."

La storia che studieranno le prossime generazioni la stiamo scrivendo noi adesso. Facciamo in modo che sia una storia migliore per tutti gli esseri viventi.

Scrivi la storia con noi