Il muscolo di grano agli atleti del CONI

Condividi:

21/10/2006

Della dieta dei nostri atleti farà parte anche il "muscolo di grano", l'impasto vegetale in grado di sostituire la carne, inventato dal calabrese Enzo Marascio. Infatti, l'impasto di farina di grano, legumi, soia, olio extravergine d'oliva, spezie ed erbe aromatiche sarà servito ai circa 2500 atleti che dipendono dal Coni. Un risultato importante per Marascio, che da tempo partecipa alle varie fiere del gusto italiane.

Non sono mancate, in questi anni, offerte da parte di grosse aziende alimentari, ma non sono mai stati raggiunti accordi, perché Marascio è sempre stato irremovibile nella sua decisione che una eventuale produzione sarebbe stata effettuata in impianti installati solo in Calabria. Non è solo una questione di campanilismo, ma, spiega Marascio "alla mia età non posso pensare di trasferirmi in altre regioni. Io ho il know how, ma la materia prima è in Calabria. È illogico aumentare senza criterio i costi di produzione e di trasporto". In effetti, il muscolo di grano può essere prodotto con ogni tipo di grano, ma raggiunge l'eccellenza solo con il grano Senatore Cappelli,un frumento duro, ristato (cioè dotato dei filamenti che si vedono nelle graminacee), per decenni coltivato al Sud e nelle isole, poi sostituito dal varietà più produttive, e che oggi viene ancora coltivato nel Marchesato crotonese.

Da questo grano, impastato con particolari tecniche scoperte da Marascio in anni di prove ed errori, si ricavano prodotti che, nel piatto, hanno un aspetto e un sapore molto invitanti e non fanno per nulla rimpiangere salsicce, affettati e bistecche. "Tutti prodotti - spiega Marascio - che hanno caratteristiche di salubrità, sono privi di grassi saturi, con poche calorie e assenza di colesterolo. Alimenti versatili nella preparazione, conservabili a lungo nelle apposite confezioni, adatti a tutti i palati e in grado di convincere, per aspetto e gusto, anche i più convinti amanti della carne".

In quanto al valore nutritivo, c'è da stare tranquilli. Infatti, stando all’esame del professor Fernando Tateo dell’Univesità di Milano, specializzato in chimica e tecnologia degli alimenti e degli aromi, il muscolo di grano è molto proteico ed ipocalorico.

Della bontà del prodotto e della sua adeguatezza anche per gli sportivi, si è ora convinto anche il Coni e a breve, partirà la prima fornitura. Questo è un risultato molto importante, perché contribuisce in maniera determinante a sfatare il mito secondo cui gli atleti hanno bisogno di nutrirsi di prodotti animali, mentre invece le sostanze nutritive contenute in cereali e legumi (che costituiscono appunto il "muscolo di grano") sono non solo adeguate, ma anche ottimali nella dieta dello sportivo.

Per informazioni sul prodotto:
www.uniurb.it/giornalismo/lavori2002/biondi/index.htm

Hai un sito o un blog? Se vuoi in pochi secondi puoi avere un box con le ultime notizie di AgireOra aggiornate in tempo reale per i tuoi visitatori. Leggi come inserire il Box Notizie sul tuo sito!

Iscriviti alla Mailing list

Iscrivendoti accetti l'informativa sulla privacy.

Segui le nostre attività:

Vuoi sostenerci?

Il 100% della tua donazione verrà usato per gli animali.

Da oltre 20 anni AgireOra esiste solo grazie al continuo lavoro di volontari non retribuiti e delle donazioni di persone come te.

42%

Doppiaggio in italiano di film stranieri | Dettagli »

Obiettivo: Doppiaggio di un film lungo o 2 video più brevi (2500 €)

Oppure con bonifico bancario

Altri obiettivi

Cos'hanno in comune queste persone? Ciascuno di loro sta salvando migliaia di animali.

Siamo tutti diversi, trova il modo adatto a TE per aiutare gli animali!