Morti quattro cacciatori di foche canadesi

Condividi:

31/03/2008

Quattro cacciatori di foche sono morti in mare durante la caccia approvata dal Governo canadese.

La Sea Shepherd Conservation Society aveva precedentemente avvertito il governo Canadese che permettere alle imbarcazioni con scafo in legno, non adatte alla navigazione tra i ghiacci, di partecipare alla caccia alle foche sarebbe stato del tutto irresponsabile. Lo scorso anno, diverse imbarcazioni di questo tipo hanno riportato molti danni, e alcune sono rimaste imprigionate nei ghiacci.

Quest'anno, l'irresponsabilità del governo Canadese ha avuto come conseguenza una tragedia ben più grave. La scorsa notte (il 28 marzo), quattro cacciatori di foche dell'isola della Maddalena hanno perso la vita quando la loro imbarcazione di 12 metri si è capovolta mentre stava per essere rimorchiata dalla nave rompighiaccio della Guardia Costiera Canadese.

Il timone della nave in questione non rispondeva più ai comandi perciò la Guardia Costiera Canadese aveva risposto alla richiesta d'aiuto raggiungendola per poi rimorchiarla.

Il Capitano Paul Watson, Fondatore e Presidente della Sea Shepherd ed un ex membro della Guardia Costiera Canadese ritiene alquanto incredibile che la Guardia Costiera Canadese abbia cercato di rimorchiare un'imbarcazione di tali dimensioni in quelle condizioni meteorologiche senza prima mettere al sicuro i membri dell'equipaggio facendoli salire a bordo del rompighiaccio. Hanno messo deliberatamente questi uomini in pericolo, e si dovrà effettuare un'indagine attenta sulle circostanze che hanno portato alla loro morte.

Ieri, più di cento cacciatori di foche sono giunti nel Golfo di San Lorenzo dalle isole della Maddalena su 16 piccole imbarcazioni. Oltre alla barca già affondata, altre tre imbarcazioni si trovano nei guai nell'area di Cape Breton, con due di queste che stanno imbarcando acqua e la terza che deve fronteggiare problemi meccanici.

La nave della Sea Shepherd, la Farley Mowat, si sta dando da fare per raggiungere attraverso i ghiacci del Golfo di San Lorenzo l'area dove verranno uccise le foche; in questo modo la Sea Shepherd entrarà anche in contatto con le imbarcazioni dei cacciatori intrappolate nei ghiacci.

"Naturalmente soccorreremo qualsiasi cacciatore in pericolo o che chieda aiuto," dice il Capitano Watson. "Al contrario dei cacciatori e del governo Canadese, l'equipaggio della Sea Shepherd è motivato da compassione e pietà come anche rispetto per tutte le forme di vita incluse quelle di coloro che infliggono sofferenza e morte a esseri innocenti come i cuccioli di foca."

Nello stesso momento in cui aveva luogo la ricerca dei corpi degli sfortunati cacciatori, il Dipartimento per la Pesca canadese ha inviato un aereo per controllare la Farley Mowat e ordinarle ancora una volta di restare fuori delle acque canadesi.

"Sono esterefatto delle loro priorità", dice il Capitano Alex Cornelissen a bordo della Farley Mowat, "credevo che avrebbero impiegato tutte le loro risorse per assistere le imbarcazioni dei cacciatore in difficoltà piuttosto che far controllare la nostra nave; sarebbe dovuta essere in tali circostanze la loro ultima preoccupazione."

Fonte
Sea Shepherd, Canadian Government Irresponsibility Kills Four Sealers, 29 marzo 2008

Hai un sito o un blog? Se vuoi in pochi secondi puoi avere un box con le ultime notizie di AgireOra aggiornate in tempo reale per i tuoi visitatori. Leggi come inserire il Box Notizie sul tuo sito!

Iscriviti alla Mailing list

Iscrivendoti accetti l'informativa sulla privacy.

Segui le nostre attività:

Vuoi sostenerci?

Il 100% della tua donazione verrà usato per gli animali.

Da oltre 20 anni AgireOra esiste solo grazie al continuo lavoro di volontari non retribuiti e delle donazioni di persone come te.

44%

Materiali per i bambini: il futuro sono loro. | Dettagli »

Obiettivo: Stampare materiali per bambini per un anno (1800 €)

Oppure con bonifico bancario

Altri obiettivi

Cos'hanno in comune queste persone? Ciascuno di loro sta salvando migliaia di animali.

Siamo tutti diversi, trova il modo adatto a TE per aiutare gli animali!