Iniziativa "Metti una V nel menu!"

Condividi:

04/04/2008

Una iniziativa per invitare gli esercenti a "rendere espliciti" i piatti vegetariani e vegan sui propri menu.

L'iniziativa è molto semplice: si tratta di invitare gli esercenti di ristoranti e bar con cucina a indicare nel proprio menu, con una dicitura specifica, i piatti vegan (VV) e vegetariani (V).

E disponibile un volantino che presenta l'iniziativa, che potete dare ai gestori di ristoranti e bar della vostra citta', potete richiedercelo all'indirizzo info@vegfacile.info
L'invio e' gratuito, diteci quanti ne volete e l'indirizzo a cui spedirli!

In cosa consiste l'iniziativa

Proprio nel dire cosa c'è nel piatto, o meglio nel dire se quel piatto può essere consumato da un avventore vegetariano o vegano, indicandolo nel menu con un simbolo, così che il cliente non debba chiedere se c'è la pancetta, se c'è il formaggio... e così via. I simboli scelti sono "V" per i piatti vegetariani, "VV" per quelli vegani.

In molti Paesi europei, specie in Inghilterra e nel nord Europa, è già così: non solo ci sono molti posti che servono menu completamente vegetariani/vegani, ma tutti i locali, non importa se piccoli o importanti, indicano i piatti veg, in genere con il simbolo V. Da noi questa consuetudine non è ancora diffusa e questa iniziativa va proprio in questa direzione.

A chi è rivolta

"Metti una V nel menu" è un'iniziativa di carattere informativo e propositivo rivolta ai ristoranti, ai bar che servono pasti, alle Aziende di ristorazione collettiva, in ambito industriale e scolastico, che consiste semplicemente nel suggerire di evidenziare nei menu i piatti vegetariani e vegani rispettivamente con i simboli V e VV.

Nessun obbligo, né certificazione di alcun genere, ma solo un suggerimento e un invito che, dove accolto, rappresenta un piccolo aiuto concreto, e un segno di attenzione e rispetto verso le tante persone che hanno fatto e fanno la scelta vegetariana o vegana.

Perché serve

Oltre a essere utile a chi è già vegetariano o vegan, questa iniziativa serve a far sapere ai ristoratori che i vegani e vegetariani esistono, pranzano nelle mense, vanno nei ristoranti e nelle birrerie; esistono e hanno delle esigenze che è giusto rispettare.

Ma non solo: serve soprattutto per rendere le cose più facili a chi veg ancora non è, e far diventare questa scelta più diffusa e facile. In modo da rendere meno "arduo" questo passo - che arduo non è, ma da fuori sembra... - e farlo fare a un numero maggiore di persone, e così salvare animali e salvaguardare l'ambiente.

Cosa puoi fare tu

Per aiutarci in questa iniziativa, puoi distribuire presso i ristoratori il pieghevole illustrativo. Se te ne servono solo 2-3 copie, puoi scaricarlo qui già pronto per essere subito stampato:
http://www.consumoconsapevole.org/download/VnelMENUfolder.pdf

Se hai invece la possibilità di distribuirlo in quantità a molti ristoratori, andando porta a porta o inviandolo per posta - e certamente ti invitiamo a farlo nella tua città! - richiedici la quantità di pieghevoli che desideri indicando a che indirizzo inviarli. Scrivici su info@vegfacile.info
L'invio è gratuito!

Promotori

L'iniziativa è promossa da VIVO - Comitato per un Consumo Consapevole e dal progetto VegFacile.

Fonte:
www.consumoconsapevole.org/una_v_nel_menu.html

Hai un sito o un blog? Se vuoi in pochi secondi puoi avere un box con le ultime notizie di AgireOra aggiornate in tempo reale per i tuoi visitatori. Leggi come inserire il Box Notizie sul tuo sito!

Iscriviti alla Mailing list

Iscrivendoti accetti l'informativa sulla privacy.

Segui le nostre attività:

Cos'hanno in comune queste persone? Ciascuno di loro sta salvando migliaia di animali.

Siamo tutti diversi, trova il modo adatto a TE per aiutare gli animali!

Vuoi sostenerci?

Il 100% della tua donazione verrà usato per gli animali.

Da oltre 20 anni AgireOra esiste solo grazie al continuo lavoro di volontari non retribuiti e delle donazioni di persone come te.

42%

Doppiaggio in italiano di film stranieri | Dettagli »

Obiettivo: Doppiaggio di un film lungo o 2 video più brevi (2500 €)

Oppure con bonifico bancario

Altri obiettivi