Attaccati i difensori delle foche!

Condividi:

16/04/2008

La nave Farley Mowat è stata attaccata dalla Guardia Costiera Canadese.

Il 12 aprile, la nave della Sea Shepherd Conservation Society, la Farley Mowat, è stata attaccata da alcuni ufficiali delle due navi rompighiaccio, la Des Groseilliers e la Sir Wifred Grenfel, della Guardia Costiera Canadese.

Il Capitano Alex Cornelissen ha informato gli ufficiali che la Farley Mowat è un'imbarcazione regolarmente registrata in Olanda e che il Canada non ha quindi alcun diritto di vietare il passaggio alla nave in acque internazionali.

La nave si trovava nel Golfo di San Lorenzo, ben al di qua del limite delle 12 miglia stabilite.

Il Capitano Paul Watson stava parlando telefonicamente con Shannon Mann, l'addetta alle comunicazioni a bordo della Farley Mowa, quando ha sentito delle voci di uomini che urlavano all'equipaggio di sdraiarsi a terra. Secondo quanto riferito dalla Mann, si trattava di persone armate e che minacciavano l'equipaggio della Farley Mowat. Purtroppo la comunicazione telefonica tra il Capitano Watson e Shannon Mann si è interrotta non permettendo di avere ulteriori notizie.

La Farley Mowat stava documentando il modo atroce e disumano in cui vengono uccise le foche in Canada. La Sea Shepherd Conservation Society suppone che le registrazioni siano state confiscate dalle autorità canadesi.

A bordo della nave olandese Farley Mowat si trovano 17 membri dell'equipaggio provenienti dai Paesi Bassi, Regno Unito, Francia, Svezia, Sud Africa, Canada e USA.

La Sea Shepherd Conservation Society non riesce a mettersi in contatto con l'equipaggio e non ha informazioni su dove la nave verrà portata. Non si hanno neanche informazioni sulle condizioni dell'equipaggio, il che è preoccupante.

"Questa è una dichiarazione di guerra," dichiara il Capitano Paul Watson. "Il Governo Canadese ha mandato un gruppo di ufficiali armati ad assalire illegalmente una nave regolarmente registrata in Olanda in acque internazionali. Considerando cha la missione della Farley Mowat era quella di documentare la crudeltà della caccia alle foche per supportare l'iniziativa europea di messa al bando dei prodotti che derivano dall'uccisione di questi animali, credo proprio che gli europei non saranno affatto felici di questa mossa ma anzi questo fatto aiuterà sicuramente a far passare la legge contro i prodotti derivanti dalle foche. In altre parole il Ministro della Pesca ci ha dato una mano per ottenere la vittoria che stavamo cercavando."

Fonte:
Sea Sheperd, Seal Defenders Attacked!, 12 aprile 2008

Traduzione a cura di Linda Possanzini

Hai un sito o un blog? Se vuoi in pochi secondi puoi avere un box con le ultime notizie di AgireOra aggiornate in tempo reale per i tuoi visitatori. Leggi come inserire il Box Notizie sul tuo sito!

Iscriviti alla Mailing list

Iscrivendoti accetti l'informativa sulla privacy.

Segui le nostre attività:

Cos'hanno in comune queste persone? Ciascuno di loro sta salvando migliaia di animali.

Siamo tutti diversi, trova il modo adatto a TE per aiutare gli animali!

Vuoi sostenerci?

Il 100% della tua donazione verrà usato per gli animali.

Da oltre 20 anni AgireOra esiste solo grazie al continuo lavoro di volontari non retribuiti e delle donazioni di persone come te.

32%

Spese per l'indispensabile infrastruttura informatica | Dettagli »

Obiettivo: 365 giorni di autonomia (2500 €)

Oppure con bonifico bancario

Altri obiettivi