Un presidio al consolato austriaco a Torino

Condividi:

16/06/2008

Per sostenere gli animalisti austriaci arrestati.

Oggi, lunedì 16 giugno 2008, un gruppetto di attivisti torinesi si è recato davanti al consolato austriaco a Torino, in via Matteotti 28, per far sentire la propria voce di sostegno ai 10 attivisti arrestati in Austria senza ragione.

Con vari striscioni siamo stati molto visibili alle auto che passavano, che spesso rallentavano e potevano leggere i nostri cartelli e striscioni con scritto: "Austria, stato di diritto?", "Animalisti austriaci liberi subito!", "Solidarietà agli animalisti in lotta", "Austria: liberate i prigionieri".

Una ragazza passando in macchina ha abbassato il finestrino e ha detto "Bravi, sono con voi!" e alcuni dei pochissimi passanti (in quella zona non passava quasi nessuno a piedi) con cui abbiamo avuto modo di parlare ci hanno espresso la loro solidarietà.

Abbiamo distribuito un centinaio di volantini, forse 150, non molti di più perché era una zona di scarsissimo passaggio di pedoni - ma di passaggio di molte auto e autobus.

Non sappiamo le reazioni del console o degli impiegati dell'ufficio, perché con noi non hanno parlato, ma di certo sapevano che eravamo lì, perché alcuni ispettori della Digos sono entrati - immaginiamo a parlare con loro - e hanno avuto il nostro volantino in buca delle lettere.

Crediamo che questo sia un gesto di solidarietà, oltre che dovuto, anche importante, perché se in tutte le città in cui ci sono consolati e ambasciate ci facciamo sentire, loro non potranno far altro che riferire al loro governo, che si renderà conto che la protesta per il loro comportamento aumenta sempre di più.

Organizzate un presidio anche voi!

Non è difficile, e non serve essere in tanti, anche 4-5 va bene! Noi eravamo in 12 (più 7 poliziotti a farci compagnia ;-) ), ma anche meno va bene, e ovviamente se si riesce a essere di più tanto meglio!

Questi sono i posti dove dovrebbero esserci consolati e ambasciate, ma PRIMA fate un sopralluogo per vedere se ci sono davvero e gli indirizzi (presi da un sito ufficiale austriaco) sono aggiornati.

Bari - consolato onorario
Via Bruno Buozzi, 88

Bologna - consolato onorario
Via Ugo Bassi 13

Firenze - consolato onorario
Lungarno A. Vespucci 58

Genova - consolato onorario
Via Assarotti 5/6

Milano - consolato generale
Piazza del Liberty 8/4

Napoli - consolato onorario
Corso Umberto I 275

Palermo - consolato onorario
Via Leonardo da Vinci 145

Roma - ambasciata
Via Pergolesi 3

Torino - consolato onorario
Corso Matteotti 28

Trieste - consolato onorario
Via della Geppa 4

Venezia - consolato onorario
Palazzo Condulmer, S. Croce 251

Verona - consolato onorario
Piazza Broilo 3

Il presidio deve essere pacifico, altrimenti più che dare sostegno agli attivisti creiamo problemi. E' essenziale preparare cartelli e striscioni con slogan NON INSULTANTI e un volantino da dare a chi passa.

E' poi necessario inviare un fax di notifica alla questura almeno 3 giorni prima. Il giorno dopo averlo mandato, telefonate, per assicurarvi che sia arrivato e non sia necessario andare di persona.

E' a disposizione questo modulo generico già pronto da scaricare e modificare, dovete completare i dati dove sono indicate delle XXX, e inoltre cambiare le date, i luoghi, e la spiegazione di come è organizzato il presidio e perchè. Questo modello è utile perchè mostra cosa scrivere in generale nella descrizione del presidio, poi occorre togliere quello che non c'è (ad esempio, se non avete il megafono, non citatelo nella richiesta, se non avete il video, nemmeno, ecc.).
https://www.agireora.org/download/comunicazione_facsimile_presidio.rtf

Scarica il volantino da dare ai passanti, o fanne uno dello stesso tipo.

Se avete bisogno di aiuto o di qualsiasi suggerimento, scriveteci: info@agireora.org

In ogni caso, se organizzate qualcosa datecene notizia!

Scrivete lettere e raccogliete firme!

Abbiamo approntato al volo una petizione, però le firme vanno raccolte in pochissimi giorni, quindi per favore attivatevi subito, anche solo 10 firme raccolte tra i vostri conoscenti vanno bene. Bisogna fare in qualche modo sentire la nostra pressione sull'ambasciata e i consolati in Italia!

Scarica la petizione!

E' poi importante scrivere delle lettere, meglio di carta, all'ambasciata: Ambasciata d'Austria, via Pergolesi 3, 00198 Roma, e scrivete anche email a tutte le ambasciate e consolati:

marzio.musolino@emmeemme.it, consolatoaustria.bo@libero.it, cons.austria@albinipitigliani.it, consolatoaustria.ge@libero.it, mailand-gk@bmeia.gv.at, mailand-kf@bmeia.gv.at, consaustriana@virgilio.it, consolatoaustria.pa@hotmail.it, rom-ob@bmeia.gv.at, bmlv.vait@austria.it, rom-ka@bmeia.gv.at cons.austria.ts@alice.it, cons.austria.to@gmail.com, consolato.austria@zoppas.com, puntigam@puntigam.it

oppure, col ";" come separatore:

marzio.musolino@emmeemme.it; consolatoaustria.bo@libero.it; cons.austria@albinipitigliani.it; consolatoaustria.ge@libero.it; mailand-gk@bmeia.gv.at; mailand-kf@bmeia.gv.at; consaustriana@virgilio.it; consolatoaustria.pa@hotmail.it; rom-ob@bmeia.gv.at; bmlv.vait@austria.it; rom-ka@bmeia.gv.at; cons.austria.ts@alice.it; cons.austria.to@gmail.com; consolato.austria@zoppas.com; puntigam@puntigam.it

Per approfondimenti:
Lettera di Martin Balluch dall'Austria

Hai un sito o un blog? Se vuoi in pochi secondi puoi avere un box con le ultime notizie di AgireOra aggiornate in tempo reale per i tuoi visitatori. Leggi come inserire il Box Notizie sul tuo sito!

Iscriviti alla Mailing list

Iscrivendoti accetti l'informativa sulla privacy.

Segui le nostre attività:

Cos'hanno in comune queste persone? Ciascuno di loro sta salvando migliaia di animali.

Siamo tutti diversi, trova il modo adatto a TE per aiutare gli animali!

Vuoi sostenerci?

Il 100% della tua donazione verrà usato per gli animali.

Da oltre 20 anni AgireOra esiste solo grazie al continuo lavoro di volontari non retribuiti e delle donazioni di persone come te.

78%

Spese per l'indispensabile infrastruttura informatica | Dettagli »

Obiettivo: 365 giorni di autonomia (2500 €)

Oppure con bonifico bancario

Altri obiettivi