Car sharing a Roma e animali: protestiamo!

Condividi:

19/11/2006

L'iniziativa "Car sharing" a Roma e' ottima per l'ambiente, ma a quanto pare noi con i nostri animali non possiamo usufruirne... il car sharing consiste nell'utilizzo di un parco auto messo a disposizione dall'ATAC di Roma a cui ciascuno puo' accedere solo quando gli serve. Ottima cosa per l'ambiente, ma il problema e' che e' vietato l'accesso a cani e gatti!

Il Comune di Roma aderisce al circuito ICS (Iniziativa Car Sharing) che garantisce la gestione coordinata ed integrata dei servizi nazionali. Gli obiettivi del servizio Car Sharing possono essere così riassunti: disincentivare il possesso della “seconda” macchina per dar vita ad una reale alternativa; dare una reale alternativa di mobilità personalizzata a chi utilizza raramente la propria autovettura (meno di 10.000 km/anno); ridurre l’inutile ingombro di veicoli che occupano il suolo pubblico; razionalizzare l’uso dell’ auto contribuendo anche a ridurre l'inquinamento delle città (ogni automobilista che passa al car-sharing riduce infatti del 30-50% i propri consumi); incentivare il trasporto pubblico posizionando le auto in prossimità delle principali fermate della metro, dei tram e degli autobus. Il Car Sharing è infatti uno degli strumenti che le Amministrazioni utilizzano al fine di ridurre le emissioni di gas inquinanti.

Fonte: ATAC SpA.

E' un'ottima idea, per ora sperimentale, che serve 7 punti parcheggio romani sinora in un'unica zona (Municipio III) ma, come recita il regolamento in maniera molto evidente nella sezione 2 (scaricabile dal sito ATAC) è VIETATO L'ACCESSO alle auto per i nostri animali domestici! Se funzionerà da modello per il futuro, è indispensabile che gli organizzatori tengano conto anche della nostra esistenza (e ovviamente di quella dei nostri amici pelosi), affinchè si parta con il piede giusto... QUINDI...

Scriviamo all'ATAC (l'Azienda di Trasporti romana che ha avuto dal Comune di Roma il tutorato per questa prima iniziativa sperimentale) ed all'URP dell'Assessorato delegato alla mobilità del Comune di Roma!!!

Oggetto della mail:
Car sharing sì, ma noi???

Il testo da inviare:

Gentili Signori,
Vi scriviamo per farvi presente un'evidente discriminazione verso chi ha scelto di vivere con un animale domestico nel regolamento del Car Sharing sperimentale a Roma (tra l'altro, ottima iniziativa, se solo potessimo usufruirne anche noi che abbiamo un cane o un gatto...). Vi richiediamo di mettere a disposizione, nel parco auto, anche delle vetture nelle quali sia permesso l'accesso ai nostri compagni di vita, affinchè tutti noi non dobbiamo, ancora una volta, essere considerati "cittadini di serie B".
In caso contrario, saremo costretti ad usare le nostre auto, e di conseguenza non potremo contribuire alla diminuzione dei veicoli circolanti ed all'inquinamento e al traffico che derivano da questa scelta obbligata.
RingraziandoVi in anticipo per il Vostro interessamento sulla questione, Vi porgiamo distinti saluti.

... Nome, Cognome (da sostituire con i Vs dati) ....

Gli indirizzi a cui inviare il testo (blocco copia-incolla) - c'è anche il nostro indirizzo, affinchè possiamo contare le mail pervenute:

clienti@atac.roma.it; redazione@atac.roma.it; mobilita@comune.roma.it

oppure

clienti@atac.roma.it, redazione@atac.roma.it, mobilita@comune.roma.it

e in copia nascosta a: info@dogwelcome.it

Grazie a tutti per la partecipazione!

DogWelcome.it

Hai un sito o un blog? Se vuoi in pochi secondi puoi avere un box con le ultime notizie di AgireOra aggiornate in tempo reale per i tuoi visitatori. Leggi come inserire il Box Notizie sul tuo sito!

Iscriviti alla Mailing list

Iscrivendoti accetti l'informativa sulla privacy.

Segui le nostre attività:

Vuoi sostenerci?

Il 100% della tua donazione verrà usato per gli animali.

Da oltre 20 anni AgireOra esiste solo grazie al continuo lavoro di volontari non retribuiti e delle donazioni di persone come te.

34%

Materiali per i bambini: il futuro sono loro. | Dettagli »

Obiettivo: Stampare materiali per bambini per un anno (1800 €)

Oppure con bonifico bancario

Altri obiettivi

Cos'hanno in comune queste persone? Ciascuno di loro sta salvando migliaia di animali.

Siamo tutti diversi, trova il modo adatto a TE per aiutare gli animali!