Liberazione ALF alla Harlan a Milano!

Condividi:

22/11/2006

Attivisti dell'ALF hanno liberato 1.000 topini dallo stabulario dell'Harlan, che si sono così salvati da un destino di vivisezione, e aperto le gabbie a 25 scimmie, che ovviamente non hanno potuto invece essere portate in salvo, e che sono quindi state ricatturate. Sono inoltre stati danneggiati strumenti e apperecchiature, creando così un danno economico a chi lucra sulla sofferenza e la morte di migliaia di animali.

Ecco l'articolo de "Il Giornale" del 22 novembre 2006:
Raid animalista: liberati 1000 topi e 25 scimmie

Milano - Sono entrati in azione anche gli uomini del Fronte Liberazione Animali, il Fla. L'altra notte il "commando" dopo aver aperto un varco nella recinzione, dal tetto si sono calati all'interno dell'Harlan, in via Fiume 8 di Correzzana. Gli animalisti hanno liberato 1.000 topini bianchi e 25 scimmie delle 50 rinchiuse in cattività.

Prima d'entrare in azione il gruppo, che probabilmente aveva studiato il piano in precedenza, ha coperto le telecamere a circuito chiuso. Quando, ieri mattina, l'impiegata della ditta è arrivata sul posto, ha scoperto l'inaspettata incursione. Sul posto arrivano gli uomini dell'Arma, i quali immediatamente si rendono conto d'essere più avvezzi a catturare malviventi piuttosto che scimmie. In effetti, l'impresa si rivela impossibile.

I quadrumani, saltano, corrono, s'arrampicano ovunque: difficile catturarli e rimetterli in gabbia. Alla fine i militari desistono. Meglio, far intervenire gli esperti circensi sopraggiunti da Varese "armati" di fucili caricati con proiettili gonfi di sonnifero. Prima del crepuscolo le scimmie, che scodinzolavano dentro il parco recintato del laboratorio, sono state rimesse dietro le sbarre.

Dei topolini invece, nessuna traccia. Forse, la banda del Fla, li ha portati lontano, per poi liberarli in qualche bosco. Gli autori dell'insolito gesto hanno distrutto computer, microscopi e tutto il materiale tecnologico presente nei laboratori. Alla fine del raid, hanno trovato pure il tempo per lasciare sui muri alcune scritte: "Le nostre coscienze contro la vostra legge", "Assassini", "Animali liberi". Gli inquirenti hanno aperto un'inchiesta.

Hai un sito o un blog? Se vuoi in pochi secondi puoi avere un box con le ultime notizie di AgireOra aggiornate in tempo reale per i tuoi visitatori. Leggi come inserire il Box Notizie sul tuo sito!

Iscriviti alla Mailing list

Iscrivendoti accetti l'informativa sulla privacy.

Segui le nostre attività:

"Mamma, raccontami ancora di quando le persone hanno smesso di uccidere gli animali per mangiarli."

La storia che studieranno le prossime generazioni la stiamo scrivendo noi adesso. Facciamo in modo che sia una storia migliore per tutti gli esseri viventi.

Scrivi la storia con noi

Vuoi sostenerci?

Il 100% della tua donazione verrà usato per gli animali.

Da oltre 20 anni AgireOra esiste solo grazie al continuo lavoro di volontari non retribuiti e delle donazioni di persone come te.

31%

Spese per l'indispensabile infrastruttura informatica | Dettagli »

Obiettivo: 365 giorni di autonomia (2500 €)

Oppure con bonifico bancario

Altri obiettivi