Carne umana

Condividi:

25/03/2009

Sei attivisti "insanguinati" e impacchettati nel cellophane come carne umana.

In occasione del "meat-out", la giornata internazionale senza carne, sei attivisti dell'associazione spagnola Uguaglianza Animale hanno organizzato una dimostrazione in una piazza di Madrid per far capire ai passanti che la "carne" che si trova nella vaschetta di polistirolo dei supermercati sono pezzi di cadaveri di animali uccisi.

Per renderlo chiaro, sei attivisti si sono sdraiati, "insanguinati" di vernice rossa, dentro sei vaschette giganti del tutto simili a quelle che si utilizzano nei supermercati per la vendita di carne. Sono stati poi "confezionati" da altri attivisti e sul cellophane è stato posto un'etichetta col loro nome e un codice a barre e la scritta "Carne umana".

Le tre ragazze e i tre ragazzi sono rimasti per quasi un'ora immobili, plastificati dentro quei contenitori, sotto lo sguardo attento dei passanti, per ricordare le vittime del consumo di prodotti di origine animale e per spingere la gente a riflettere sulle conseguenze delle nostre scelte alimentari.

Dichiarano gli attivisti: "Ogni giorno milioni di animali sono inviati ai macelli, dopo aver passato una vita di sfruttamento e miseria negli allevamenti. Noi di Uguaglianza Animale, vogliamo far immedesimare le persone negli altri animali e invitiamo tutte/i a diventare vegan, smettendo di utilizzare animali sia per l'alimentazione che per divertirci, per vestirci con parte dei loro corpi e per la sperimentazione."

A Madrid, oltre venti giornali e telegiornali hanno parlato dell'evento e del messaggio che trasmetteva. Ecco una bella galleria fotografica da cui prendere spunto per organizzare qualcosa di simile.

Hai un sito o un blog? Se vuoi in pochi secondi puoi avere un box con le ultime notizie di AgireOra aggiornate in tempo reale per i tuoi visitatori. Leggi come inserire il Box Notizie sul tuo sito!

Iscriviti alla Mailing list

Iscrivendoti accetti l'informativa sulla privacy.

Segui le nostre attività:

"Mamma, raccontami ancora di quando le persone hanno smesso di uccidere gli animali per mangiarli."

La storia che studieranno le prossime generazioni la stiamo scrivendo noi adesso. Facciamo in modo che sia una storia migliore per tutti gli esseri viventi.

Scrivi la storia con noi

Vuoi sostenerci?

Il 100% della tua donazione verrà usato per gli animali.

Da oltre 20 anni AgireOra esiste solo grazie al continuo lavoro di volontari non retribuiti e delle donazioni di persone come te.

32%

Spese per l'indispensabile infrastruttura informatica | Dettagli »

Obiettivo: 365 giorni di autonomia (2500 €)

Oppure con bonifico bancario

Altri obiettivi