La Sea Shepherd scopre un inseguitore

Condividi:

13/12/2009

Dopo tre giorni di viaggio, la Sea Shepherd ha scoperto un inseguitore giapponese.

Dalla Steve Irwin alle 13:30, Melbourne, ora australiana (18:30 PST), 10 dicembre 2009

Una delle navi arpionatrici era in attesa fuori dal limite delle 200 miglia dalla costa australiana per inseguire la Steve Irwin. Stamattina presto un velivolo non identificato ha sorvolato la Steve Irwin. Il Capitano Paul Watson presume che questo velivolo abbia comunicato la posizione della Steve Irwin alla nave arpionatrice.

Alle 13:00, a 240 miglia a sud di Albany, nell'Australia occidentale, l'equipaggio della Steve Irwin ha individuato un vascello bianco che li seguiva a una distanza di otto miglia. Il Capitano Paul Watson ha ordinato una manovra "Crazy Ivan" e la Steve Irwin si è girata di 180 gradi, dirigendosi verso il vascello inseguitore, il quale ha risposto dirigendosi verso nord. La Steve Irwin allora si è diretta verso sud. E anche l'altro vascello ha cambiato rotta dirigendosi a sud. Allora la Steve Irwin si è diretta a est, e anche l'inseguitore ha fatto lo sesso. I giapponsei stanno tenendo una distanza di otto miglia dalla Steve Irwin.

"Sembra che avremo una scorta verso l'Antartide" ha affermato il Capitano Watson.

La sagoma della nave è quella di una baleniera giapponese e il colore bianco può essere solo quello della Shonan Maru N. 2. Le altre tre navi arpionatrici giapponesi sono di colore grigio. Il Capitano Paul Watson è convinto che la nave inseguitrice sia proprio la Shonan Maru N. 2.

L'equipaggio della Sea Shepherd ritiene che ci sia una forza di sicurezza ad accompagnare la flotta giapponese quest'anno e sarà probabilmente a bordo della Shonan Maru N. 2.

L'equipaggio della Sea Shepherd ha attrezzato la nave per respingere qualsiasi tentativo di abbordaggio da parte delle forze di sicurezza giapponesi, se dovessero tentare l'assalto.

"Questo sta costando molti soldi al governo giapponese, e più spendono per proteggere le loro attività illegali, più noi ne siamo contenti" ha dichiarato il Capitano Watson. "Il nostro obiettivo è portarli alla bancarotta".

Fonte:

Sea Shepherd, Sea Shepherd Picks Up a Japanese Tail En Route to Antarctica, 10 dicembre 2009

Hai un sito o un blog? Se vuoi in pochi secondi puoi avere un box con le ultime notizie di AgireOra aggiornate in tempo reale per i tuoi visitatori. Leggi come inserire il Box Notizie sul tuo sito!

Iscriviti alla Mailing list

Iscrivendoti accetti l'informativa sulla privacy.

Segui le nostre attività:

Vuoi sostenerci?

Il 100% della tua donazione verrà usato per gli animali.

Da oltre 20 anni AgireOra esiste solo grazie al continuo lavoro di volontari non retribuiti e delle donazioni di persone come te.

59%

Materiali per i bambini: il futuro sono loro. | Dettagli »

Obiettivo: Stampare materiali per bambini per un anno (1800 €)

Oppure con bonifico bancario

Altri obiettivi

Cos'hanno in comune queste persone? Ciascuno di loro sta salvando migliaia di animali.

Siamo tutti diversi, trova il modo adatto a TE per aiutare gli animali!