Raccolta fondi per la campagna on-line "Buona Pasqua"

Condividi:

14/02/2010

Una raccolta fondi per pubblicizzare on-line la campagna per salvare gli agnelli.

Aggiornamento del 4 marzo 2010

Raccolta fondi completata! Grazie a tanti di voi, ciascuno col suo piccolo o grande contributo, abbiamo raccolto gli 800 euro richiesti in soli 18 giorni, grazie di cuore! La campagna on-line inizierà il 14 marzo e durerà 20 giorni.

L'appello originale di raccolta fondi del 14 febbraio

Quest'anno, per Pasqua, oltre alla distribuzione dei volantini "Buona Pasqua" (vedi Iniziativa nazionale Buona Pasqua) da distribuire per strada e in buca delle lettere, vorremmo diffondere il messaggio di una Pasqua "senza ammazzare nessuno" anche con una campagna "pubblicitaria" on-line.

Questo si può fare attraverso il servizio AdWords di Google, che pubblica nella colonna di destra, nella pagina dei risultati della ricerca, alcuni "annunci pubblicitari" a pagamento. Anche gli annunci "pubblicitari" di Facebook possono essere usati allo stesso modo. Il nostro annuncio, più che "pubblicitario", sarà "informativo", ovviamente. E avrà un link che porterà alla pagina informativa sulla Pasqua "senza crudeltà".

Questo servizio ha un costo, ma come rapporto efficacia/prezzo è molto conviente rispetto ai mezzi più tradizionali, quindi vale la pena usarlo.

Abbiamo quindi deciso di lanciare subito una raccolta fondi, che potete vedere nella progress-bar in alto in home page: l'obiettivo è raggiungere 800 euro. Secondo le nostre stime, con questa cifra si potranno avere circa 16.000 "clic", cioè 16.000 persone che cliccheranno sull'annuncio per visitare la pagina della campagna. Non è poco! Inoltre, se 16.000 cliccheranno, l'annuncio verrà visualizzato oltre tre milioni di volte, e già l'annuncio da solo è un messaggio di senso compiuto, che a molti resterà in testa!

Ciascuno di voi può contribuire con una donazione, anche piccola: anche solo pochi euro aiuteranno a raggiungere l'obiettivo!

Questi sono gli annunci che appariranno a rotazione su Google e molti altri siti:

Pasqua senza crudeltà
Ricette deliziose, una Pasqua senza
uccidere agnelli e altri animali.

Ricette di Pasqua
Una Pasqua davvero BUONA, senza
uccidere agnelli e altri animali.

Pasqua senza uccidere
Ricette deliziose e senza crudeltà,
per salvare gli agnelli dalla morte

E questo è l'annuncio per Facebook:

Pasqua senza crudeltà
Ricette deliziose e senza crudeltà: festeggiamo la Pasqua senza
uccidere agnellini e altri animali, per una Pasqua davvero BUONA.

La pagina campagna a cui punterà sarà una versione leggermente aggiornata ma al 95% uguale a quella dello scorso anno:
Buona Pasqua... ma senza ammazzare nessuno!

Come fare la donazione per partecipare alla campagna

Per le donazioni può essere usato il conto corrente postale numero 71736326 intestato ad AgireOra Edizioni, Torino. Sullo stesso numero di conto BancoPosta si possono effettuare anche bonifici bancari, usando l'IBAN: IT41 P076 0101 0000 0007 1736 326.
Oppure si può utilizzare PayPal o la carta di credito cliccando sul bottone qui sotto:

Se non usate PayPal, ricordatevi di scrivere la causale del versamento sul bonifico o bollettino, e meglio ancora mandarci anche un'email, all'indirizzo info@agireoraedizioni.org indicandoci l'importo della donazione effettuata, e lo scopo.

Grazie a tutti!!!!

Hai un sito o un blog? Se vuoi in pochi secondi puoi avere un box con le ultime notizie di AgireOra aggiornate in tempo reale per i tuoi visitatori. Leggi come inserire il Box Notizie sul tuo sito!

Iscriviti alla Mailing list

Iscrivendoti accetti l'informativa sulla privacy.

Segui le nostre attività:

Vuoi sostenerci?

Il 100% della tua donazione verrà usato per gli animali.

Da oltre 20 anni AgireOra esiste solo grazie al continuo lavoro di volontari non retribuiti e delle donazioni di persone come te.

42%

Doppiaggio in italiano di film stranieri | Dettagli »

Obiettivo: Doppiaggio di un film lungo o 2 video più brevi (2500 €)

Oppure con bonifico bancario

Altri obiettivi

"Papà, raccontami ancora di quando le persone hanno smesso di uccidere gli animali per mangiarli."

La storia che studieranno le prossime generazioni la stiamo scrivendo noi adesso. Facciamo in modo che sia una storia migliore per tutti gli esseri viventi.

Scrivi la storia con noi