Maltrattamenti agli animali: come reagire alla tristezza

10/05/2018

Sappiamo che nel mondo sono innumerevoli gli animali imprigionati, maltrattati, torturati, sofferenti, uccisi nei modi più tremendi. E' inevitabile che, quando si apprende di un nuovo caso o si pensa alle loro sofferenza quotidiane, ci si lasci prendere dallo sconforto e ci si senta impotenti.

Questa reazione però non aiuta gli animali, perciò dobbiamo imparare a contrastarla e trasformarla in qualcosa di utile. Utile per loro, ma anche per noi, per scacciare questo sentimento negativo.

Ecco alcuni consigli utili per tutti.

1

Se già non lo sei, diventa vegan

Se la sofferenza degli animali ti colpisce così tanto, probabilmente già lo sei, ma se non è così considera una cosa: il settore in cui gli animali sono sfruttati e uccisi in maggior numero è proprio quello della produzione alimentare. Pensa che diventando vegan puoi risparmiare una vita di patimenti e una morte atroce, nel corso della tua vita, ad almeno 1400 animali terrestri (più un numero di pesci ancora più elevato): tante vite salvate con un semplice cambiamento del tuo menù! Animali salvati e un sollievo per te, che non sarai più causa di tanta sofferenza.
Se hai già fatto la scelta vegetariana, fai un passo oltre: gli animali sono maltrattati e uccisi anche per la produzione di latte e uova, esattamente come per la produzione di carne.

2

Fai volontariato

In questo modo farai la tua parte per costruire un mondo migliore, anziché disperarti in modo infruttuoso. Se hai molto tempo, dedica molte ore la settimana, se ne hai poco puoi investire anche solo un paio d'ore al mese, che saranno davvero preziose per gli animali. Farai qualcosa di utile, e ti sentirai meglio.
L'Area Volontari di AgireOra è fatta apposta per questo, registrati e inizia!

Entra nell'Area Volontari

3

Visita un rifugio per animali salvati dal macello

Ci sono diversi rifugi di questo tipo in Italia. Visitarne uno ti consentirà di vedere animali felici e così contrastare il senso di disperazione per tutti quelli che invece soffrono e muoiono. Ti darà la carica per andare avanti e impegnarti a salvare altre creature come loro.

4

Rilassati, non devi sapere tutto

A volte, nel tentativo di fare del nostro meglio per informare chi ci sta intorno ci facciamo prendere dall'ansia: se i tuoi familiari e conoscenti ti fanno domande sulla tua scelta vegan o su altri aspetti dello sfruttamento degli animali (circhi, vivisezione, ecc.), non devi per forza conoscere tutte le risposte e dare la risposta perfetta.
Semplicemente, racconta i motivi delle tua scelte, riporta la tua esperienza. Cerca di spiegare le cose con semplicità e chiarezza, in modo che capiscano le tue ragioni. Se sono interessati, bene, altrimenti avrai semplicemente soddisfatto la loro curiosità. Non aspettarti che dopo le tue spiegazioni diventino subito vegan anche loro... con qualcuno potrà succedere, ma non provare delusione se la maggior parte di loro non vorrà cambiare.

5

Cerca sostegno e risposte nel forum di VeganHome

VeganHome è un forum fatto per chi è vegan e per chi vuole diventarlo: potrai porre nel forum qualsiasi domanda e ottenere un aiuto per fare la tua scelta vegan o per altri aspetti della difesa degli animali e dell'attivismo. Inoltre frequentando il forum potrai anche aiutare gli altri che si stanno avvicinando a questa scelta e indurli a compierla al più presto.

Entra nel forum di VeganHome

6

Stacca da Internet

Prenditi una pausa dai social network e focalizzati su qualcosa di pratico, non virtuale, che ti faccia sentire bene o che sia utile. Può essere una passeggiata, un po' di sport, un libro, oppure, meglio ancora, un paio d'ore di volontariato per gli animali off-line (come distribuire volantini, per esempio).

7

Guarda le cose in prospettiva

Anziché farti sopraffare dalle cose terribili che accadono agli animali, focalizzati sulle cose positive che puoi fare tu per loro: innanzitutto, ricorda sempre che, visto che ciascuna persona che diventa vegan salva nel corso della sua vita almeno 1400 animali, questi li stai già salvando.
In aggiunta, con poche ore di volontariato al mese, potrai raddoppiare, triplicare, decuplicare il numero di animali che salvi, perché ogni persona che aiuterai a diventare vegan grazie al tuo attivismo salverà a sua volta altri 1400 animali. Quindi con poco impegno puoi moltiplicare questo numero.

Entra nell'Area Volontari di AgireOra per iniziare, unendoti ad altre centinaia di persone che stanno facendo lo stesso in tutta Italia.

Registrati all'Area Volontari

Hai un sito o un blog? Se vuoi in pochi secondi puoi avere un box con le ultime notizie di AgireOra aggiornate in tempo reale per i tuoi visitatori. Leggi come inserire il Box Notizie sul tuo sito!

Settimana mondiale per gli animali di laboratorio

Gatto in un alboratorio di vivisezione

Hanno bisogno di noi.

Aiutiamoli!

Iscriviti alla Mailing list

Dettagli sulla mailing list

Segui le nostre attività: