Anche un astronauta russo si oppone alla vivisezione

Condividi:

06/08/2010

Valentin Lebedev si aggiunge alle voci contrarie agli esperimenti sulle scimmie pianificati dalla NASA.

Il celebre cosmonata russo e detentore di un record da Guinnes dei primati, Valentin Lebedev, si aggiunge ad altre personalita' dell'industria aerospaziale nell'opporsi pubblicamente ai piani della NASA che prevedono la sperimentazione sui primati per investigare gli effetti delle radiazioni spaziali.

Anche se la Russia, secondo quanto riportato, e' d'accordo nrl portare avanti tali esperimenti, Lebedev ha espresso la sua opposizione in una lettera ad Animal Defenders International (ADI) datata 28 giugno 2010; in essa egli afferma di opporsi agli esperimenti sulle scimmie, descrivendoli come "inammissibili per ragioni umanitarie". Lebedev, che attualmente e' Direttore del Centro di Geoinformazione Scientifca e Membro Corrispondente dell'Accademia delle Scienze Russa, ha aggiunto che tali test non sono necessari perche' "le informazioni gia' esistenti, derivanti da passate esperienze di voli spaziali di lunga durata, sono gia' sufficienti per predire l'influenza dei voli spaziali sulle persone, anche per quanto riguarda la questione delle radiazioni."

Anche se l'Agenzia Spaziale Federale Russa (Roscosmos) e l'Agenzia Spaziale Europea (ESA), con base in Olanda, hanno da poco intrapreso il progetto cooperativo Mars500, la parte di programma che prevede per il futuro i test sui primati e' argomento di accese discussioni. In una lettera ad ADI, il direttore generale dell'ESA Jean-Jacques Dordain ha confermato che anche l'ESA non sostiene la sperimentazione sui primati, spiegando che "l'ESA nega qualsiasi interesse per la ricerca sui primati e non ritiene ci possa essere alcun bisogno o utilizzo per i risultati di tale ricerca".

Il presidente di ADI, Jan Creamer, ha dichiarato: "E' veramente vergognoso che il denaro pubblico venga sprecato in esprimenti crudeli, non necessari e non scientifici. Questi animali terrorizzati verranno esposti ad avvelenamento da radiazioni, al cancro, a danni neurologici, in esperimenti il cui risultato e' gia' noto. Conosciamo gia' gli effetti delle radiazioni. E' noto che la soluzione, nello spazio, e' la schermatura dalle radiazioni, non inutili esperimenti su animali. Anche gli astronauti si oppongono a questo."

Altri articoli gia' pubblicati su questo tema:
Ingegnere NASA si dimette per protesta contro i test sulle scimmie (26 giugno 2010)

Fonte:
ADI, Russian Cosmonaut Supports ADI Opposition to NASA Primate Experimentation for Space Research, 30 luglio 2010

Animal Defenders International (ADI):
Con uffici a Los Angeles, Londra e Bogotà, Animal Defenders International (ADI) lotta per proteggere gli animali usati negli spettacoli; per l'abolizione degli esperimenti sugli animali e del commercio mondiale di specie in via d'estinzione; per il vegetarismo; contro gli allevamenti intensivi; per la conservazione dell'almbiente. ADI inoltre salva gli animali sofferenti in varie zone del mondo. Le prove raccolte da ADI hanno portato a campagne e azioni legislative in tutto il pianeta per difendere gli animali.

La missione dell'ADI: educare, creare consapevolezza e sviluppare l'interesse dell'umanità nella causa della giustizia; la soppressione di tutte le forme di crudeltà contro gli animali dovunque sia possibile, per alleviarne le sofferenze e preservare e proteggere gli animali e l'ambiente.

Hai un sito o un blog? Se vuoi in pochi secondi puoi avere un box con le ultime notizie di AgireOra aggiornate in tempo reale per i tuoi visitatori. Leggi come inserire il Box Notizie sul tuo sito!

Iscriviti alla Mailing list

Iscrivendoti accetti l'informativa sulla privacy.

Segui le nostre attività:

Cos'hanno in comune queste persone? Ciascuno di loro sta salvando migliaia di animali.

Siamo tutti diversi, trova il modo adatto a TE per aiutare gli animali!

Vuoi sostenerci?

Il 100% della tua donazione verrà usato per gli animali.

Da oltre 20 anni AgireOra esiste solo grazie al continuo lavoro di volontari non retribuiti e delle donazioni di persone come te.

42%

Doppiaggio in italiano di film stranieri | Dettagli »

Obiettivo: Doppiaggio di un film lungo o 2 video più brevi (2500 €)

Oppure con bonifico bancario

Altri obiettivi