Campagna per i pesci: pronto il primo manifesto

Condividi:

23/10/2018

Come già annunciato a inizio agosto nella notizia "Una campagna per i pesci", ci stiamo impegnando per far diminuire il consumo di pesce, purtroppo in aumento in una situazione già tragica: perché il numero di pesci uccisi supera quello di ogni altra specie. Vogliamo far sapere che anche loro soffrono e che non è vero che mangiare pesce è salutare.

Stiamo preparando 2 campagne a manifesti: una punta sull'aspetto "salute" e l'altra sull'aspetto etico. Vi mostriamo intanto il primo, per l'altro ci sono ancora "lavori in corso"! Ma intanto, chi volesse aiutarci nella raccolta fondi per stamparli può già farlo:

Aiutaci nella raccolta fondi

Il primo manifesto: per dire che il pesce non è sano


(clicca sull'immagine per la preview in pdf)

Questo primo manifesto affronta la questione della salute, perché è essenziale far sapere alle persone che non è vero che il pesce "fa bene", si tratta un falso mito. Che la carne fa male ormai lo sanno in tanti, ma questa leggenda sul pesce, invece, continua a essere largamente creduta e quindi anche chi diminuisce il consumo di carne spesso aumenta quello di pesce.

Per frenare questa corsa al massacro, la campagna "Sano come un pesce?" mostra una bellissima triglia intrappolata in una rete e risponde alla domanda del titolo spiegando "Proprio no. Non è sano lui, non è sano mangiarlo."

Un box di approfondimento spiega più in dettaglio perché il pesce non è sano e quanto sia sbagliato sostituire la carne col pesce. L'unica sostituzione sana è quella con gustosi piatti tutti vegetali.

Infine la "call to action", l'esortazione al lettore a cambiare comportamento, riunisce tutti i motivi per cui smettere di mangiare pesce è giusto e saggio:
"Togliamo il pesce dal menù: scegliamo i cibi vegetali, sani, sostenibili e senza crudeltà."

Scarica il pdf con la bozza del manifesto.

Il secondo manifesto: per dire che anche i pesci provano dolore

Questo è ancora in preparazione e speriamo sia pronto presto, ma punterà solo sull'etica, con una frase molto breve e un'immagine di grande effetto.

La call to action sarà la stessa dell'altro manifesto, per indurre il lettore all'azione: togliere il pesce e scegliere al suo posto cibi vegetali.

Aiutaci nella raccolta fondi e prenota!

E' attiva una raccolta fondi per la stampa di questi manifesti, che saranno stampati in versione verticale in vari formati, a seconda delle richieste, e in versione orizzontale in formato 6x3.

Dona ora!

Sono aperte anche le prenotazioni: se ti interessa affiggere questi manifesti nella tua città, puoi già prenotarli indicando che formati vorresti (quelli verticali sono 70x100, 100x140, 140x200).
Scrivici alla mail info@agireoraedizioni.org

Siamo disponibili anche per impaginazioni ad hoc, per esempio per pubblicità sui bus, in metrò, ecc. o anche su giornali e riviste.

Hai un sito o un blog? Se vuoi in pochi secondi puoi avere un box con le ultime notizie di AgireOra aggiornate in tempo reale per i tuoi visitatori. Leggi come inserire il Box Notizie sul tuo sito!

Iscriviti alla Mailing list

Iscrivendoti accetti l'informativa sulla privacy.

Segui le nostre attività:

A Natale fai un regalo agli animali!

A Natale la nostra attività non si ferma, ci aiuterai a portarla avanti? Il 100% della tua donazione verrà usato per gli animali.

Da oltre 20 anni AgireOra esiste solo grazie al continuo lavoro di volontari non retribuiti e delle donazioni di persone come te.

13%

Doppiaggio in italiano di film stranieri | Dettagli »

Obiettivo: Doppiaggio di un film lungo o 2 video più brevi (2500 €)

Oppure con bonifico bancario

Altri obiettivi

Calendario dell'avvento animalista

Un modo originale per diffondere la scelta vegan

Guarda e diffondi!