Molly e Melody: scappano e si salvano dal macello

05/11/2020

Un camion stipato di cuccioli di 6 mesi, terrorizzati ed esausti, che corre verso il macello: una scena abituale, purtroppo, con una fine sempre tragica per gli animali. Ma qualche volta qualcuno riesce a scappare... è quanto è accaduto a Molly e Melody, due maialine con storie simili, che alla fine si sono ritrovate nello stesso rifugio, Animal Place.

Molly è saltata giù dal camion che la trasportava verso il macello, fratturandosi una delle zampe posteriori. Per sua fortuna, è stata soccorsa e portata al rifugio Animal Place, dove è stata curata e rassicurata.

Al suo arrivo era spaventata da tutto e tutti, così la direttrice del rifugio l'ha portata a casa con sé. Ben presto la piccola ha preso confidenza e ha iniziato a giocare come qualsiasi cucciolo: faceva la lotta con le lenzuola e rubava le fragole di cui era ghiotta.

Poco dopo il salvataggio di Molly, al rifugio di Animal Place è arrivata un'altra maialina con una storia molto simile: anche lei fuggita dal camion in corsa che la portava al macello.

Al rifugio han pensato di metterle assieme, visto che avevano la stessa età; anche se all'inizio le due piccole non andavano molto d'accordo, i volontari le hanno aiutate a fare amicizia e ora sono così affezionate che dormono una accanto all'altra.

Loro sono salve: gli altri, salviamoli noi

Loro due si sono salvate, non conosceranno più la violenza... ma tutti gli altri cuccioli come loro continuano a essere squartati al macello, solo per finire nel piatto di qualcuno.

Per salvarli, basta passare a un'alimentazione 100% vegetale. Ti aiutiamo noi in questa transizione, con il Vegan Discovery Tour: ti guidiamo passo-passo, in un percorso di 20 giorni, con moltissime informazioni pratiche che arrivano nella tua mailbox. È tutto gratuito, iscriviti ora e passa parola!

Mi iscrivo al Tour!

Pensa la sofferenza a cui Molly e Melody sono scampate fosse inflitta a cani e gatti: la troveremmo una barbarie, un'ingiustizia. Sui maiali, diventa invece un comportamento civile e giusto? Naturalmente no. Non ci sono differenze tra le varie specie nella possibilità di provare sentimenti ed emozioni. Siamo noi che le facciamo, queste differenze, amando i cani e uccidendo i maiali.

Ognuno di noi può superare questi pregiudizi, queste abitudini che seguiamo senza nemmeno più pensarci. Pensiamoci, invece, non diamo per scontato che sia giusto, perché non lo è affatto.

La violenza contro gli indifesi non è mai giusta. Ed è davvero facile smettere di esserne parte: basta smettere di mangiare gli animali e tutti i prodotti che provengono dagli allevamenti, come uova e latte (perché la fine di tutti gli animali allevati è sempre il macello).

Fai questa scelta e partecipa al Vegan Discovery Tour!

Hai un sito o un blog? Se vuoi in pochi secondi puoi avere un box con le ultime notizie di AgireOra aggiornate in tempo reale per i tuoi visitatori. Leggi come inserire il Box Notizie sul tuo sito!

Iscriviti alla Mailing list

Iscrivendoti accetti l'informativa sulla privacy.

Segui le nostre attività:

Vuoi sostenerci?

Il 100% della tua donazione verrà usato per gli animali.

Da oltre 20 anni AgireOra esiste solo grazie al continuo lavoro di volontari non retribuiti e delle donazioni di persone come te.

54%

Doppiaggio in italiano di film stranieri | Dettagli »

Obiettivo: Doppiaggio di un film lungo o 2 video più brevi (2500 €)

Oppure con bonifico bancario

Altri obiettivi

"Papà, raccontami ancora di quando le persone hanno smesso di uccidere gli animali per mangiarli."

La storia che studieranno le prossime generazioni la stiamo scrivendo noi adesso. Facciamo in modo che sia una storia migliore per tutti gli esseri viventi.

Scrivi la storia con noi