Circo, zoo, acquari

Per gli animali il circo significa prigionia a vita in luoghi angusti, continui spostamenti sui camion, sofferenza psicologica e sofferenza fisica per le percosse subite negli addestramenti (non si può costringere un animale selvatico a fare cose innaturali e dolorose senza usare la violenza).

Gli animali negli zoo (quelli acquatici negli acquari) subiscono la stessa triste sorte di quelli nei circhi, cioè la prigionia a vita. Sono un po' meno sfortunati, perché non vengono picchiati, e non sono costretti a viaggi continui, ma per il resto la loro vita è fatta solo di tristezza, rabbia e apatia, sempre chiusi in piccole gabbie o vasche.

Oltre a queste considerazioni generali, per capire la gravità dei maltrattamenti, proponiamo queste fonti di approfondimento:

www.AgireOra.org/circhi - cos'è il circo, come vengono addestrati gli animali, foto e filmati.

Dal sito del Gruppo di Studio sulle tradizioni violente, altre informazioni sull'impatto sui bambini della vista di animali imprigionati e umiliati, sui sussidi statali ai circhi con animali, e altre informazioni importanti: Il circo - Gruppo di Studio sulle tradizioni violente

È possibile inoltre vedere nel suddetto sito come centinaia di psicologi si siano già esposti sottolineando il danno emotivo che il circo provoca ai bambini nella delicata fase dello sviluppo del loro senso morale.

"Il più brutto spettacolo del mondo": così si intitola uno studio molto dettagliato sui circhi con animali, eseguito in Inghilterra qualche anno fa dall'associazione "Animal Defenders". I risultati dello studio, assieme alle decine di ore di filmati girati di nascosto da ispettori che si erano fatti assumere come inservienti in vari circhi, ha portato varie istituzioni pubbliche e private, compreso il National Geographic, a denunciare la violenza insita nell'uso di animali dei circhi. Guarda il filmato doppiato in italiano "Il più brutto spettacolo del mondo".

Un altro video da divulgare è "Stop alla sofferenza degli animali nei circhi": immagini di investigazioni nei circhi, e la testimonianza in prima persona di un ex-lavoratore dei circhi, che racconta degli abusi sugli animali di cui è stato testimone.
Guarda il video "Stop alla sofferenza degli animali nei circhi"

Tutti possono organizzare presidi di informazione quando arriva un circo in città. Basta prepara striscioni e cartelli, minursi di volantini e seguire le indicazioni dettagliate a questa pagina (ci sono anche dei bellissimi cartelloni da scaricare e stampare): Presidio al circo di Moira Orfei

Dal sito di AgireOra Edizioni materiali informativi sul tema "circo e zoo".

Siti di approfondimento del Network AgireOra

I siti informativi sull'argomento, per saperne di più, sono:

Notizie

Leggi le Notizie del Network sul tema "circo, zoo, acquari"

Iscriviti alla Mailing list

Dettagli sulla mailing list

Segui le nostre attività: