Un giorno alla settimana senza carne

Fonte notizia

Argomento: Allevamenti/Veganismo

Inizia da oggi, 13 maggio 2009, a Ghent, una citta' del Belgio.

13/05/2009

A partire dal 13 maggio 2009, la cittadina belga di Ghent, una delle 360 "citta' europee per il clima", diventa la prima citta' del mondo a promuovere ufficialmente una giornata settimanale senza carne.

Secondo la FAO, gli animali d'allevamento sono responsabili del 18% delle emissioni globali di gas serra. Ecco perche' le autorita' della citta' di Ghent, in collaborazione con l'associazione vegetariana EVA, hanno deciso di andare in questa direzione per combattere i cambiamenti climatici. Altre citta' del Belgio hanno gia' dimostrato interesse nel seguire l'esempio di Ghent.

Il primo "Giovedi' Vegetariano" sara' il 14 maggio, e il 13 maggio verra' annunciato con un evento pubblico. Tom Balthazar, assessore comunale alla salute e ambiente proclamera' ufficialmente il giovedi' come "giornata vegetariana".

Come antipasto all'iniziativa, il consiglio comunale ha gia' avuto l'opportunita' di gustare un delizioso pranzo vegetariano la scorsa settimana. All'inaugurazione ufficiale tutti saranno invitati a partecipare alla campagna "Giovedi' senza carne", e verranno distribuite delle confezioni di prodotti vegetariani a tutti i cittadini che parteciperanno.

Da settembre, le scuole della citta' serviranno pasti vegetariani ogni giovedi'. Verranno fornite 5.000 "mappe vegetariane" della citta', e verra' spedita ai 1500 ristoranti una brochure sulla cucina vegetariana. Ci saranno corsi di cucina sia per i professionisti che per i semplici cittadini. I ristoranti cittadini hanno gia' aumentato l'offerta di piatti vegetariani nel loro menu.

La motivazione per introdurre i "Giovedi' senza carne" e' duplice:

- ogni riduzione della produzione e consumo di carne - che porta all'emissione di gas serra, degradazione del suolo, inquinamento delle acque e dell'aria, desertificazione e deforestazione - portera' enormi vantaggi all'ambiente;

- inoltre, Ghent vuole essere una citta' sana. Un'alimentazione vegetariana ben bilanciata e' non solo sostenibile, ma anche sana. I belgi, e gli europei in generale, mangiano troppa carne e troppo pochi vegetali, il che ha serie conseguenze negative sulla loro salute. Troppa carne aumenta il livello di colesterolo, nonche' il rischio di vari tipi di cancro, diabete e obesita'.

Scegliendo di partecipare ai "Giovedi' senza carne", scegliamo la salute: la nostra e quella del pianeta.

Fonte:
Comunicato stampa dell'associazione EVA (Ethical Vegetarian Alternative) - Belgio (Contatto: tobias@vegetarisme.be), 13 maggio 2009

Hai un sito o un blog? Se vuoi in pochi secondi puoi avere un box con le ultime notizie di AgireOra aggiornate in tempo reale per i tuoi visitatori. Leggi come inserire il Box Notizie sul tuo sito!

A Natale vuoi fare un regalo a 1400 animali?

Salva loro la vita.

Scopri come!

Iscriviti alla Mailing list

Dettagli sulla mailing list

Segui le nostre attività: