Iniziativa "No al 5 per mille alla vivisezione!"

Fonte notizia

Argomento: Vivisezione
Notizia da: Iniziative inter-nazionali

L'iniziativa e' organizzata per la Settimana Internazionale per gli Animali di Laboratorio (19-27 aprile).

23/01/2009

Introduzione iniziativa "No al 5 per mille alla vivisezione!"

Lo scorso anno questa iniziativa è stata molto utile per informare le persone sul problema della vivisezione, specie quella, non obbligatoria per legge ma in aumento costante di anno in anno, fatta per la "ricerca di base", e pagata coi nostri soldi - tasse e donazioni alle "associazioni per la ricerca". La data scelta per l'iniziativa è quella del finesettimana 25-26 aprile 2009 (ma potete farlo anche il finesettimana precedente!).

In occasione della Settimana internazionale per gli animali di laboratorio (19-27 aprile), facciamo sapere alle persone cosa avviene dietro le porte chiuse dei laboratori delle aziende, delle universita' e dei laboratori di "ricerca medica" e invitiamole a non regalare loro i propri soldi con il 5 per mille delle proprie tasse!

Perché partecipare

Associazioni come AIRC, AISM, Telethon, la Fondazione san Raffaele dal Monte Tabor, tutte che finanziano la vivisezione, e perfino il tristemente famoso Istituto Mario Negri, guadagnano milioni di euro dalle donazioni del 5 per mille, sia dalle donazioni esplicite, che da quelle "senza preferenza".

Inoltre, il numero di animali usati nella ricerca di base, quella appunto portata avanti da queste associazioni e dalle università (e pagata quindi per lo più coi soldi dei cittadini) è in grande aumento: dal 2000 al 2003 c'è stato un aumento di ben il 40% di animali usati, e dal 2004 al 2006 c'è stato un nuovo aumento non da poco, del 22%!

L'iniziativa che proponiamo, per cercare di arginare questo problema, facendo arrivare meno soldi nelle casse di chi fa vivisezione, consiste nella diffusione di un volantino che spiega come evitare che i soldi del proprio 5 mille delle tasse vadano a finanziare la vivisezione.

Date un'occhiata alle foto e alle testimonianze dell'anno scorso.

Come partecipare

L'iniziativa principale è quella di organizzare un sit-in informativo con la distribuzione dei pieghevoli "Il 5 per mille dallo a chi vuoi, ma non alla vivisezione", esposizione della mostra fotografica sulla vivisezione, proiezione del video "Perché No Vivisezione", esposizione dei cartelloni "No al 5 per mille alla vivisezione". La cosa importante è essere ben visibili, per questo servono i cartelloni.

Un'altra attività importante è quella di distribuzione in buca delle lettere del pieghevole dell'iniziativa: dato che siamo in periodo di dichiarazione dei redditi, le persone saranno interessate alla questione del "5 per mille"! Non serve alcun permesso per questo tipo di attività, basta che ci richiediate i volantini e li distribuiate in buca delle lettere nel vostro quartiere.

Se organizzate un sit-in o tavolo informativo, ditecelo al più presto, così aggiungiamo il vostro recapito nella lista in fondo alla pagina e mandiamo un appello per trovare altri attivisti in zona!

Permessi necessari

Per la distribuzione in buca delle lettere non serve alcun permesso.

Per sit-in o tavoli informativi: se ne avete già fatti e sapete già come procedere, perfetto, se è la prima volta, scriveteci e vi manderemo le istruzioni dettagliate. Scrivete a info@agireora.org

Materiali per partecipare

Qui trovate elencati tutti i materiali necessari per partecipare all'iniziative nel modo più efficace. Leggete bene, e usateli tutti!

Pieghevole

Il pieghevole è la cosa più importante: da dare a TUTTI i passanti durante i sit-in o tavoli informativi.

Qui potete scaricare il volantino in pdf per una preview:


Volantino "Il 5 per mille dallo a chi vuoi, ma non alla vivisezione!"

Proponiamo dei "pacchetti standard" di volantini, più alcuni materiali di approfondimento utili da dare a chi durante il sit-in appare più interessato. Il numero di volantini è comunque a vostra scelta, queste sono solo delle proposte di massima:

  • Pacchetto piccolo, per sola distribuzione in buca - 50-100 volantini (diteci se 50 o 100 in base alle vostre necessità) - contributo consigliato, non obbligatorio: 4 euro, spese di spedizione comprese.
  • Pacchetto medio, per distribuzione in buca più massiccia - 500 volantini (diteci se ve ne servono meno, per non sprecarli) - contributo consigliato, non obbligatorio: 6 euro, spese di spedizione comprese
  • Pacchetto grande, per sit-in - 1000-3000 volantini (diteci se 1000 o 3000 o valori intermendi in base alle vostre necessità) + 100 pieghevoli "Per una ricerca di base senza animali" + 60 pieghevoli "Vivisezione, sempre più nascosta" da dare ai passanti più interessati - contributo consigliato, non obbligatorio: 22 euro, spese di spedizione comprese. Se vi servono altri materiali, potete invece ordinarli dal sito di http://www.agireoraedizioni.org

Scrivete a info@agireoraedizioni.org per dirci che pacchetto volete e a che indirizzo inviarlo. La richiesta va fatta entro il 5 aprile, ma è meglio farla molto prima!

I "contributi consigliati" coprono le spese di spedizione e una parte delle spese di stampa (circa la metà). Si fanno sottoforma di donazioni, quindi, chi vuole e può, può anche dare di più, chi non può, è libero di dare di meno o anche niente. Le donazioni si possono fare seguendo le istruzioni a questa pagina:
http://www.agireoraedizioni.org/donazioni.php

Mostra fotografica

Se fate un sit-in, la mostra fotografica sulla vivisezione è importante. Trovate qui tutte le istruzioni e i file per stamparla: Mostra sulla vivisezione "Crimini nascosti"

Cartelloni per il sit-in

Al sit-in sono essenziali anche i cartelloni specifici dell'iniziativa, per dare subito il messaggio anche a chi non si ferma, ed essere ben visibili.

Sono disponibili i cartelloni in 2 formati. I cartelloni piccoli, formato A3 possono essere plastificati oppure incollati su un cartoncino e attaccati a dei bastoni (vanno benissimo i manici di scopa) per essere tenuti in mano dai partecipanti al sit-in. I cartelloni grandi, formato 70x100 vanno incollati a dei pannelli rigidi (di cartone, o di polistirolo) e appoggiati a un muro nel luogo del sit-in.

Tutti i cartelloni sono da stampare in proprio, in copisteria, sono a disposizione i file pdf in alta risoluzione:

Cartellone formato A4 da fotocopiare poi in A3, da usare ai presidi.

Cartellone "gigante" formato 70x100 da usare ai presidi.

Filmato e spot audio

Il filmato e' introduttivo all'antivivisezionismo etico e scientifico. Dura 20 minuti circa, e' commentato in italiano, e contiene immagini molto forti. Non abbiate paura di mostrarle per strada: sono le uniche che funzionano, mostrando immagini soft la gente nemmeno ci fa caso. Bisogna colpire duro.

Il filmato "pesa" 450 mega, quindi ci vorra' un po' a scaricarlo. Potete poi copiarlo su un dvd, e usarlo ai presidi o in altre occasioni.
Scarica il filmato "Perché NoVivisezione" (450 megabyte)

La versione on-line può essere visualizzata alla pagina:
www.agireora.org/info/filmato.php?video=perche_no_vivisezione

Per quanto riguarda lo spot audio, qui potete scaricare lo spot di 30 secondi, in mp3, da diffondere attraverso le radio locali.

Scarica la spiegazione della campagna in audio da usare sul tuo sito, per chi non ha voglia di leggere ma preferisce ascoltare, o come "intervista" da mandare in onda nelle radio interessate.

I banner della campagna

Ci sono 2 banner disponibili per pubblicizzare questa iniziativa, uno quadrato e uno in orizzontale. Metteteli sul vostro sito, blog, pagina MySpace, Facebook, dove volete!

Questo è l'html da inserire nella tua pagina per riportare questo banner:

<a href="http://www.agireora.org/info/news_dett.php?id=691"
target="_blank"><img
src="http://www.agireora.org/img/banner_5permille_150x150.jpg"
border="0"></a>

Questo è l'html da inserire nella tua pagina per riportare questo banner:

<a href="http://www.agireora.org/info/news_dett.php?id=691"
target="_blank"><img
src="http://www.agireora.org/img/banner_5permille_350x60.jpg"
border="0"></a>

Locandina per l'auto

Scarica la locandina A4 per l'auto dal sito di VIVO

Da usare appiccicata (dall'interno) al finestrino posteriore lato guidatore, o in ogni altro luogo CONSENTITO. Sono da evitare tassativamente le affissioni abusive su cabine del telefono, fermate del bus, muri, pali della luce e quant'altro.

Comunicato stampa

Molto importante, infine, se organizzate un sit-in o tavolo informativo, inviare comunicati stampa alle redazioni di quotidiani, radio, tv locali della vostra provincia: in questo modo potrete far venire più gente all'evento, ma soprattutto potrete veicolare il messaggio anche a chi non passerà di lì quel giorno!

Richiedeteci una bozza di comunicato da inviare!

Città aderenti ai sit-in e recapiti

Aggiornamento al 20-4-2009

Scriveteci per darci notizie dell'organizzazione di un sit-in, indicando il vostro recapito per farvi contattare da altri attivisti nella vostra città!

Chi vuole unirsi a un evento in corso di organizzazione, contatti al piu' presto i recapiti sotto elencati!

  • Torino - 18 aprile, ore 16.00 - 20.00, piazza Castello. Contatto: piemonte@agireora.org
  • Bologna - 18 aprile, ore 11-18, via Indipendenza 44 (Arena del sole). Contatto: Cecilia - topozilla@libero.it
  • Genova - 25 aprile dalle 15.30 alle 19.00 in Via XX Settembre altezza ex cinema Verdi. Contatto: Andrea - andrea.argenton@iol.it
  • Mestre - 25 aprile ore 15.30-20.00, piazza Ferretto. Contatto: Elisabetta - elisabetta.angelin@virgilio.it
  • Modena - 2 maggio ore 16-19 in Piazzetta delle Ova sulla via Emilia. Contatto: Cristian - sormanic@libero.it
  • Pordenone - 25 e 26 aprile, ore 15-19, Piazzetta Cavour. Contatto: Massimo e Daniela - galeota.loscavo@tin.it
  • Trento - 18 aprile, ore 14-19, piazza Duomo, nei pressi della fontana di Nettuno. Contatto: Ivana - loroiv@virgilio.it
  • Napoli - 2 maggio, Piazza del Gesu' (dal lato del liceo Genovesi e della Chiesa del Gesu' Nuovo). Contatto: Eleonora - miss4nnethr0pe@gmail.com
  • Vicenza - Caldogno 17 e 18 aprile, Via IV Novembre 39. Vicenza, 9 maggio, ore 15, piazza Castello. Contatto: Micaela - miki54@iol.it
  • Milano - 25 aprile, ore 15, Piazza del Duomo, angolo Piazza dei Mercanti. Contatto: Livia - liviacasonato@libero.it
  • Terni - 25 e 26 aprile, piazza Europa. Contatto: Elisa - -elisa82-@virgilio.it
  • Reggio Emilia 18 aprile, Centro Commerciale Meridiana di Reggio Emilia dalle 9 alle 15. Contatto: Daniela - animali.info@gmail.com
  • Lecce - 25-26 aprile, ore 18-21, via Trinchese (davanti Zara). Contatto: Mariangela - luna87muna@alice.it
  • Reggio Emilia e provincia 11 aprile Reggio Emilia, Piazza Del Monte; 25 aprile Gattatico, Museo Cervi; 1 maggio Reggio Emilia, Piazza Prampolini; 2 maggio Reggio Emilia, Piazza Del Monte. Contatto: Alberto - okanimalok@yahoo.it
  • Ivrea - 18 aprile, ore 10-19, Piazza Ottinetti. Contatto: Jlenia - animalistanata@libero.it
  • Fano (PU) - 25 aprile, ore 16-19, sotto i portici di Corso Matteotti. Contatto: Devid - devid03@libero.it
  • Ostia e Roma - 25 aprile, ore 9-13, Porto di Roma (Ostia). 26 aprile Roma (luogo da definire ed evento da confermare), ore 15-19. Contatto: Tamara - mastroiaco@libero.it
  • Bari - 25 o 26 aprile, luogo da definire. Contatto: Rossella - uilly@libero.it

Notizia dal progetto di AgireOra Network: 'Iniziative inter-nazionali. Il progetto ha lo scopo di invitare gli attivisti di tutta Italia a partecipare, 4-5 volte l'anno, ad eventi organizzati contemporaneamente in più città, che possono essere eventi nazionali, o internazionali. [ Dettagli sul progetto 'Iniziative inter-nazionali' ]

Hai un sito o un blog? Se vuoi in pochi secondi puoi avere un box con le ultime notizie di AgireOra aggiornate in tempo reale per i tuoi visitatori. Leggi come inserire il Box Notizie sul tuo sito!

Iscriviti alla Mailing list

Dettagli sulla mailing list

Segui le nostre attività: