Campagna referendaria contro la caccia

Fonte notizia

Argomento: Caccia e pesca

Ecco come tutti i piemontesi possono partecipare con i materiali realizzati da AgireOra.

05/02/2012

CAMPAGNA REFERENDARIA DI AGIREORA CONTRO LA CACCIA
- Appello importante per tutti i piemontesi -

Come ci auguriamo molti di voi già sappiano, in primavera, il 3 giugno 2012, si terrà in Piemonte un referendum regionale per porre una serie di limitazioni alla caccia.

Non si può purtroppo abolire, perché questo aspetto va definito a livello nazionale, ma questo referendum pone importanti limitazioni; le principali sono:

- Limitazione del numero delle specie cacciabili: verranno escluse 25 specie dall'elenco di quelle "cacciabili" (ne rimangono solo 4).

- Divieto di caccia nella giornata di domenica. Questo farà certamente diminuire di molto la quantità totale di giornate di caccia, perché la domenica è il giorno più "comodo".

- Divieto assoluto di cacciare su terreno coperto da neve.

- Limitazione ai privilegi concessi alle aziende faunistico-venatorie. Di fatto, nelle ex riserve private di caccia si possono uccidere animali in numero molto maggiore rispetto al territorio libero. Il referendum vuole abolire questa possibilità.

Al quesito referendario occorre rispondere SI', in modo da porre in essere questi divieti.

Esiste un comitato promotore formato da varie associazioni, ambientaliste e animaliste, ma esiste anche la possibilità per le altre associazioni, ma anche gruppi informali, di sostenere la campagna referendaria per promuovere la partecipazione e per invitare a votare SI'.

Come AgireOra, dunque, porteremo avanti vari tipi di propaganda per sostenere il referendum:

1. affissioni di manifesti (70x100 cm) negli spazi messi a disposizione GRATUITAMENTE dai Comuni appositamente per la campagna referendaria; se comunque qualche associazione, gruppo o singolo li vuole richiedere per provvedere ad affissioni comunali a pagamento a proprie spese, li forniamo gratuitamente;

2. diffusione di volantini formato cartolina in buca delle lettere, nei negozi, ecc., allo stesso modo delle campagne che già facciamo nel corso dell'anno;

3. diffusione di locandine, da mettere negli uffici e all'interno dei negozi (non all'esterno, a meno che non ci voglia prendere in carico di far timbrare le locandine presso il proprio comune);

4. spot radio, da diffondere anche cercando di farsi ospitare gratuitamente in qualche radio locale.

5. Diffusione di adesivi, da attaccare sull'auto o in altri posti.

6. Diffusione di mini locandine all'interno della propria auto. Si può stampare la locandina in formato A4 e attaccarla all'interno del finestrino posteriore lato guidatore. NON è invece consentito mettere volantini sui parabrezza delle auto (propria o altrui).

Ecco i materiali in visione. Manifesto e locandina:

Il volantino è uguale, ma su due facciate.

Scarica l'anteprima del manifesto/locandina
Scarica l'anteprima del volantino formato cartolina

Attenzione:
Per richiedere questi materiali stampati e' necessario scrivere a:
referendum_caccia@yahoo.it

Anche se intendete stampare in proprio i materiali, fate attenzione agli usi consentiti sotto riportati, non fatene un uso che non sia lì specificato. Se vi vengono in mente altri usi che pensate possano essere consentiti, scrivete prima, per accertarvene a referendum_caccia@yahoo.it spiegando l'uso che ne volete fare. Grazie!

Non è consentita alcuna modifica ai materiali resi qui disponibili. In caso vi siano necessarie modifiche di qualsiasi natura, contattateci per spiegare cosa vi servirebbe modificare.

I materiali sono attualmente in stampa. In questa prima fase stampiamo solo i volantini e le locandine, perché i manifesti, almeno quelli gratuiti, non potranno essere affissi prima di inizio maggio. Chi volesse però fare delle affissioni a pagamento, ci scriva per prenotare i manifesti. Ne stamperemo inoltre una piccola quantità da usare ai tavoli informativi ed eventi vari che verranno organizzati in questi mesi, quindi chi vuole ce li chieda.

COSA PUOI FARE TU?

Per questa campagna, è detrminante la partecipazione di tantissimi volontari.
Tutti i materiali disponibili saranno dati GRATUITAMENTE a chi vuole partecipare.

Le cose da fare sono:

1. rendersi disponibili a fare da referenti per il proprio comune per le affissioni; queste persone dovranno recuperare il numero di fax dell'ufficio elettorale del Comune cui mandare la richiesta di spazio per le affissioni, cui mandare una richiesta su un modello che forniremo noi, poi il referente dovrà sollecitare periodicamente il Comune per avere la risposta, e infine venire a prendere i manifesti e affiggerli a sua cura negli spazi assegnati.

NB: Ciascun volontario può anche prenotare (e pagare) una affissione a pagamento, così come si fa per tutte le altre campagne a manifesti proposte da AgireOra, seguendo le istruzioni indicate qui:
Campagne a manifesti
Esiste però un vincolo posto dalla legge elettorale: i manifesti a pagamento possono essere esposti fino a 33 giorni prima della data del referendum, non oltre, il che significa in questo caso entro il 30 aprile. Quindi chi volesse prenotare un'affissione conviene che lo faccia nella fascia 15-30 aprile. In questo caso ricordatevi di prenotare per tempo i vostri manifesti!

2 e 3. attivarsi per distribuire i volantini e le locandine. Magari contattate prima amici e conoscenti per chiedere anche a loro se sono disponibili, e poi fateci sapere quanti materiali in totale vi servono, quante locandine e quanti volantini.
Per ogni provincia ci sara' un "centro di smistamento": quando i materiali saranno pronti, sarete avvisati e dovrete prendere accordi per ritirare i materiali presso la persona di riferimento della provincia in cui vivete.

Usi consentiti per i volantini: metterli in buca delle lettere, lasciarli in negozi, sale d'attesa, biblioteche, ecc., col consenso del gestore, distribuirli per strada, darli ai propri conoscenti o colleghi. Tutti gli altri usi NON sono consentiti.
Usi consentiti per le locandine: affissioni in bacheche, all'interno dei negozi col consenso del gestore, all'interno degli uffici, sui finestrini della propria auto; affissioni nelle vetrine SOLO se hanno il timbro dell'ufficio affissioni del Comune. Tutti gli altri usi sono NON consentiti.

4. E' disponibile uno spot di 30 secondi per la pubblicizzazione via radio: scrivi alle radio locali del Piemonte per chiedere di mandarlo in onda negli spazi gratuiti dedicati al non-profit! Per questo non serve che ci avvisiate, fatelo per conto vostro e poi fateci solo sapere se la radio accetta e che radio è!

Scarica lo spot in mp3

5. attivarsi per diffondere gli adesivi dovunque possibile, specie sulla propria auto.

6. Scaricara la locandina, stamparla in formato A4 e affiggerla all'interno del finestro posteriore della propria auto, lato guidatore. Viene comodo in questo caso il "patafix" per attaccare la locandina (si compra in cartoleria).

Per dare la vostra disponibilità per le varie attività, NON scrivete alla casella di AgireOra, ma scrivete alla casella apposita:
referendum_caccia@yahoo.it
indicando:
- cosa siete disponibili a fare;
- Comune e provincia;
- la quantità precisa di volantini e locandine che volete (non scriveteci "fate voi": dovete decidere voi stessi le quantità che siete in grado di diffondere!).

Divulgate il più possibile questo appello!

Grazie a tutti per la partecipazione!

AgireOra Network

Hai un sito o un blog? Se vuoi in pochi secondi puoi avere un box con le ultime notizie di AgireOra aggiornate in tempo reale per i tuoi visitatori. Leggi come inserire il Box Notizie sul tuo sito!

Autunno vegan

Salvare migliaia di animali in poche ore?

Scopri come!

Iscriviti alla Mailing list

Dettagli sulla mailing list

Segui le nostre attività: