Petizione di scienziati americani contro i test su animali

Condividi:

21/11/2007

La petizione serve a proteggere le persone dai farmaci pericolosi attraverso la sostituzione dei test sugli animali, afferma una coalizione di medici e scienziati.

Con una petizione presentata il 14 Novembre alla americana Food and Drug Administration, una coalizione internazionale di scienziati e medici hanno cercato di spingere l'agenzia a contrastare il flusso di farmaci pericolosi che raggiungono i consumatori americani ricorrendo a metodi di sperimentazione non animale scientificamente superiori ogniqualvolta esistano alternative convalidate. In seguito ad una serie di recenti tragedie in cui i prodotti farmaceutici che sembravano sicuri nei test su animali hanno provocato gravi conseguenze e perfino ucciso consumatori o partecipanti a prove cliniche, la coalizione chiede alla FDA di prendere esempio dalla normative dell'Unione Europea che richiede l'uso di metodi di studio centrati sull'uomo, quando validati.

La presentazione della petizione, nota anche come MAP, getta le fondamenta per l'azione legale. Se la FDA non agirà entro sei mesi, i promotori della petizione intraprenderanno nuove azioni. "Farmaci pericolosi stanno uccidendo i consumatori americani perché le normative permettono che le case farmaceutiche usino test condotti su animali alquanto inattendibili", afferma il portavoce della coalizione, il dott, John J. Pippin. "La Food and Drug Administration eviterebbe queste tragedie concentrandosi su metodi che studino gli effetti sull'uomo e non sugli animali."

Un recente fallimento della sperimentazione di un prodotto farmaceutico è stato quello sul vaccino della Merck contro l'HIV, che sembrava sicuro ed efficace quando testato nelle scimmie. In seguito, un vasto trial clinico internazionale è stato bloccato quando si è visto che il vaccino in questione sembrava aumentare il rischio di contrarre il virus che provoca l'AIDS nell'uomo.

I membri della coalizione tengono a sottolineare che più del 90% dei farmaci testati nell'uomo dopo test condotti su animali con successo non sono stati approvati per un uso più vasto perchè non funzionano come dovrebbero o non sono sicuri. Metà dei farmaci che vengono approvati sono in seguito ritirati o rietichettati per effetti collaterali non riscontrati nei test sugli animali. Le reazioni avverse ai farmaci sono la principale causa di morte negli Stati Uniti. Il Vioxx, un antidolorifico che sembrava avesse un effetto benefico sul cuore, dagli studi sui topi, è stato ritirato dal mercato dopo che ha con molta probabilità ha causato migliaia di eventi cardiaci fatali nell'uomo.

Per ridurre tali rischi, la coalizione promotrice della MAP chiede un uso più ampio dei metodi di ricerca centrati sullo studio degli effetti sull'uomo come il microdosaggio, gli studi sui tessuti, e i trial farmacologici virtuali. Un uso più vasto dei metodi alternativi porterebbe anche a un vantaggio etico poiché ridurrebbe l'uso di scimmie, cani, gatti, topi, e altri animali. In Europa, l'uso di alternative scientificamente soddisfacenti, dove queste siano presenti, e' affidate alla Direttiva Europea 86/609/EEC.

La MAP è stata firmata da più di 100 medici, scienziati, e altri esperti, incluso il noto primatologo Roger Fouts, la neurologa ed esperta in Sanità Pubblica Aysha Akhtar, M.D., M.P.H., la pediatra Roberta Gray, M.D., e l'economista Jeremy Rifkin. I membri dell'organizzazione non-profit della coalizione della MAP sono: l'Association of Veterinarians for Animal Rights, la British Union for the Abolition of Vivisection, In Defense of Animals, la New England Anti-Vivisection Society, e la Physicians Committee for Responsible Medicine.

Fondata nel 1985, il Physicians Committee for Responsible Medicine è un'organizzazione non-profit che promuove la medicina preventiva, in particolare la giusta alimentazione. Il PCRM ha anche condotto studi di ricerca clinica, e si oppone alla sperimentazione sull'uomo non etica, e promuove alternative ai metodi di ricerca con animali.

Fonte
PCRM, FDA Petition Would Protect Public from Dangerous Drugs by Mandating Replacement of Outdated Animal Tests, Says Coalition of Doctors and Scientists, 14 novembre 2007

Hai un sito o un blog? Se vuoi in pochi secondi puoi avere un box con le ultime notizie di AgireOra aggiornate in tempo reale per i tuoi visitatori. Leggi come inserire il Box Notizie sul tuo sito!

Iscriviti alla Mailing list

Iscrivendoti accetti l'informativa sulla privacy.

Segui le nostre attività:

Cos'hanno in comune queste persone? Ciascuno di loro sta salvando migliaia di animali.

Siamo tutti diversi, trova il modo adatto a TE per aiutare gli animali!

Vuoi sostenerci?

Il 100% della tua donazione verrà usato per gli animali.

Da oltre 20 anni AgireOra esiste solo grazie al continuo lavoro di volontari non retribuiti e delle donazioni di persone come te.

32%

Spese per l'indispensabile infrastruttura informatica | Dettagli »

Obiettivo: 365 giorni di autonomia (2500 €)

Oppure con bonifico bancario

Altri obiettivi