La crudelta' della sperimentazione didattica su animali

Condividi:

20/02/2008

Un video girato alla Monash University in Australia mostra quanto sia orribile e crudele la cosidetta "sperimentazione didattica" che ancora oggi ha luogo in tutto il mondo su animali vivi.

L'associazione australiana "Animal Liberation Victoria" ha ricevuto varie segnalazioni da parte di studenti della Monash University che raccontavano gli orrori del "laboratorio didattico" sui conigli che viene seguito dagli studenti del terzo anno di scienze.

Nel laboratorio, agli studenti viene richiesto di eseguire esperimenti su conigli vivi anestetizzati, e precisamente di:

  • legare i conigli al tavolo operatorio, legando loro le zampe e i denti a dei punti appositi del tavolo di lavoro;
  • aprire la gola dei conigli con strumenti non sterili e inserire un tubo nella trachea;
  • somministrare varie sostanze chimiche nel loro flusso sanguigno per osservarne gli effetti sul battito cardiaco.

Alla fine della lezione, viene somministrata agli animali una dose letale e vengono gettati nella spazzatura.

Un video girato all'interno del laboratorio con una telecamera nascosta mostra quanto avviene, e con quanta tranquillita' gli studenti imparano a essere insensibili verso questi animali e a trattarli come dei "materiali didattici" anziche' come esseri vivi e senzienti.

Guarda il video...

La partecipazione al laboratorio non e' obbligatoria per gli studenti, ma molti partecipano lo stesso. L'associazione Animal Liberation Victoria sta portando avanti una campagna per abolire questi laboratori.

Il fatto stesso che non siano obbligatori dimostra di per se che non sono necessari. E dunque, secondo la legge australiana in materia, dovrebebro essere proibiti. Infatti, la legge afferma che "gli animali non devono essere usati a scopi didattici a meno che non ci siano alternative adatte per raggiungere tutti gli obiettivi didattici". Quindi, se non sono necessari - e non lo sono, visto che viene lasciata liberta' agli studenti di usare metodi alternativi - non dovrebbero nemmeno essere ammessi.

Anche in Italia sussiste una situazione analoga: da una parte, esistendo l'obiezione di coscienza, non e' obbligatorio per legge, per lo studente, frequentare i laboratori didattici su animali che in alcune facolta' ancora esistono; in piu' la stessa legge 116/92 afferma che gli esperimenti didattici su animali "possono essere eseguiti soltanto quando, per ottenere il risultato ricercato, non sia possibile utilizzare altro metodo scientificamente valido, ragionevolmente e praticamente applicabile, che non implichi l'impiego di animali".

Ma questa contraddizione in termini non e' stata ancora risolta, e di fatto la vivisezione didattica, chiamiamola col suo nome, e' ammessa.

Diamo una mano agli attivisti australiani nella loro protesta, scrivendo alla Monash University:

Richard.Larkins@adm.monash.edu.au, Kate.Denton@med.monash.edu.au, Roger.Evans@med.monash.edu.au

oppure, col ";" come separatore:

Richard.Larkins@adm.monash.edu.au; Kate.Denton@med.monash.edu.au; Roger.Evans@med.monash.edu.au

Messaggio-tipo:

Dear Professors,

I have viewed the undercover footage obtained by Animal Liberation Victoria of classroom experiments on live, anaesthetized rabbits as part of Monash Physiology class 3171.

I am appalled and distressed that sentient animals will continue to be used in this way, especially considering that students have the option of watching a video of the procedure instead. This terrible waste of life must stop, and I ask that you remove these procedures from your syllabus immediately.

I would appreciate a reply about this issue as I am eager to know the outcome, thank you.

Yours Sincerely,
... nome e cognome ...

Nella lettera si dice che, dopo aver guardato il video del laboratorio didattico sui conigli che si tiene presso la loro universita', si trova orribile che esseri senzienti vengano trattati in questa maniera, e si chiede che questo laboratorio venga cancellato al piu' presto. Si chiede anche di avere risposta, per sapere come contano di comportarsi.

Grazie per la partecipazione!

Fonte:
Animal Liberation Victoria, Cut class, not rabbits

Hai un sito o un blog? Se vuoi in pochi secondi puoi avere un box con le ultime notizie di AgireOra aggiornate in tempo reale per i tuoi visitatori. Leggi come inserire il Box Notizie sul tuo sito!

Iscriviti alla Mailing list

Iscrivendoti accetti l'informativa sulla privacy.

Segui le nostre attività:

Cos'hanno in comune queste persone? Ciascuno di loro sta salvando migliaia di animali.

Siamo tutti diversi, trova il modo adatto a TE per aiutare gli animali!

Vuoi sostenerci?

Il 100% della tua donazione verrà usato per gli animali.

Da oltre 20 anni AgireOra esiste solo grazie al continuo lavoro di volontari non retribuiti e delle donazioni di persone come te.

42%

Doppiaggio in italiano di film stranieri | Dettagli »

Obiettivo: Doppiaggio di un film lungo o 2 video più brevi (2500 €)

Oppure con bonifico bancario

Altri obiettivi