Menu vegan a scuola a Genova

Fonte notizia

Argomento: Salute/Ecologia della Nutrizione
Notizia da: Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana

Un esempio da seguire per chi deve combattere con responsabili delle mense poco aperti.

03/10/2011

Riportiamo la testimonianza di una coppia di Genova che ha trovato inizialmente delle difficoltà a far riconoscere la loro scelta di menu vegano per la loro figlia che frequenta le elementari, ma che alla fine han fatto valere le proprie ragioni.

La testimonianza può essere utile per altri genitori che incontrassero problemi nel farsi riconoscere questo diritto nella scuola che i propri figli frequentano. Inoltre il menu fornito può servire da esempio per altre mense.

Chi volesse mettersi in contatto con i genitori che hanno ottenuto questo menu, scriva a info@scienzavegetariana.it, daremo in privato la loro email.

Testimonianza

A partire dall'anno scolastico 2011/2012, il servizio di ristorazione scolastica del Comune di Genova ha finalmente riformulato il menù "vegetariano" che negli anni scorsi prevedeva 1/2 volte a settimana il pesce, rendendolo realmente vegetariano e disponibile su richiesta per le scuole materne/primarie/secondarie di I grado.

Altri menù etici sono disponibili previa autorizzazione di un comitato tecnico/scientifico.

A tal proposito desideriamo rendere noto che dopo diversi mesi, dopo decine di incontri con il personale del comune e decine di mail (spesso con risposte tese a dissuadere i genitori dal continuare a chiedere un menù alternativo e paventando gravi danni per la salute della figlia) è stato erogato un menù VEGANO, nutrizionalmente equilibrato e non monotono basato su pochi cibi, per una bambina che frequenta la seconda elementare.

Il menù, che riportiamo di seguito, è nominativo, ma considerato il lungo percorso che ha portato al suo ottenimento, ci rendiamo disponibili per dare informazioni ad altri genitori che ne avessero bisogno o avessero bisogno di supporto per presentare la richiesta.

Ecco il menu elaborato e approvato:

I settimana
Lunedì: pasta all'olio extravergine di oliva, fagioli borlotti lessati, carote in insalata, nettare di frutta.
Martedì: pasta al sugo di pomodoro, cotoletta vegetale ai ferri, patate lessate, frutta fresca.
Mercoledì: pizza rossa senza formaggio, tofu, insalata verde, frutta fresca. Giovedì: riso all'olio extravergine di oliva, piselli stufati, carote lessate, frutta fresca.
Venerdì: minestra di verdura con pasta, lenticchie verdi in umido, carote saltate oppure pomodori in insalata (d'estate), frutta fresca.

II settimana
Lunedì: minestra di patate e porri con pasta, piselli stufati, insalata verde, frutta fresca.
Martedì: pasta al pesto senza parmigiano, cotoletta vegetale, zucchine lessate, frutta fresca.
Mercoledì: pasta all'olio extravergine di oliva, tofu, bietole saltate, frutta fresca.
Giovedì: pasta all'olio extravergine di oliva ed erbette, fagioli borlotti lessati, carote in insalata, frutta fresca.
Venerdì: riso al pomodoro, lenticchie al pomodoro, patate lessate, frutta fresca.

III settimana
Lunedì: pasta al ragù vegetale, tofu, patate lessate, frutta fresca.
Martedì: risotto allo zafferano, fagioli lessati, finocchi o pomodori in insalata, frutta fresca.
Mercoledì: polenta all'olio extra vergine di oliva oppure pasta, piselli stufati, insalata verde, frutta fresca.
Giovedì: minestra di verdura con crostini, cotoletta vegetale ai ferri, carote in insalata, mousse di frutta mista.
Venerdì: pasta al pesto senza parmigiano, lenticchie in umido, insalata verde e mais, frutta fresca.

IV settimana
Lunedì: crema di legumi con pasta oppure minestra primaversa con pasta, fagioli borlotti lessati, insalata verde, frutta fresca.
Martedì: pasta al pomodori, lenticchie in umido, carote in insalata, frutta fresca.
Mercoledì: pasta all'olio extra vergine di oliva, cotoletta vegetale ai ferri, verza o pomodori insalata, frutta fresca.
Giovedì: pasta al pesto senza parmigiano, tofu, patate al forno, frutta fresca.
Venerdì: pasta al pomodoro, piselli in umido con pomodoro, carote lessate, frutta fresca.

V settimana
Lunedì: risotto allo zafferano oppure alle zucchine, tofu, fagiolini saltati, frutta fresca.
Martedì: minestra di verdure con pasta, pizza rossa senza formaggio, frutta fresca.
Mercoledì: pasta all'olio extravergine di oliva, cotoletta vegetale ai ferri, insalata verde, mousse di frutta mista.
Giovedì: gnocchi di patate al pomodoro, lenticchie in umido, finocchi o pomodori in insalata, frutta fresca.
Venerdì: pasta alla crema di verdure, fagioli cannellini lessati, carote in insalata, frutta fresca.

VI settimana
Lunedì: minestra di verdura con crostini senza parmigiano, piselli stufati, insalata verde, frutta fresca.
Martedì: pasta all'olio extra vergine di oliva, tofu, carote saltate, frutta fresca.
Mercoledì: pasta al pesto senza parmigiano, cotoletta vegetale ai ferri, patate lessate o al forno, frutta fresca.
Giovedì: pasta all'olio extra vergine di oliva, lenticchie al pomodoro, biete lessate, frutta fresca.
Venerdì: riso all'olio extra vergine di oliva, fagioli borlotti lessati, insalata verde, frutta fresca.

Notizia dal consulente di AgireOra Network: 'Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana. Un'associazione non-profit fondata nel 2000 e costituita da professionisti, studiosi e ricercatori in diversi settori favorevoli alla nutrizione vegetariana, intesa in tutte le sue varianti (latto-ovo-vegetariana e vegana) e competenti sui differenti aspetti delle diete a base di cibi vegetali. [ Dettagli sul consulente 'Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana' ]

Hai un sito o un blog? Se vuoi in pochi secondi puoi avere un box con le ultime notizie di AgireOra aggiornate in tempo reale per i tuoi visitatori. Leggi come inserire il Box Notizie sul tuo sito!

Iscriviti alla Mailing list

Dettagli sulla mailing list

Segui le nostre attività: