Notizie animaliste (pagina 123)

Condividi:

1905 notizie: pag. 123 di 128

16/12/2006

Il nostro pane quotidiano - documentario shock che svela i dietro le quinte del settore alimentare

Se state prendendo in considerazione la possibilità di diventare vegetariani, potreste trovare interessante "Our Daily Bread" (Il Nostro Pane Quotidiano), un documentario che permettere di dare un'occhiata ai "dietro le quinte" dell'industria alimentare di oggi, letale e tecnologicamente avanzata. Aprendo le porte del mondo della produzione, spietato ed efficiente, dal concepimento al raccolto, questo documentario oggettivo espone le proprie ragioni contro la crudeltà verso gli animali, senza affidarsi a voci narranti o commenti di alcun genere. Continua a leggere »

15/12/2006

La "Posizione Ufficiale" dei dietisti americani e canadesi sulle diete vegetariane

L'American Dietetic Association (Associazione dei Dietisti Americani) ha emanato nel 1987, e riaffermato nel 1992, nel 1996 e infine nel giugno del 2000, la sua "Posizione Ufficiale sulle Diete Vegetariane", alla quale si sono aggiunti nel 2003 i Dietitians of Canada (Dietisti del Canada). La Posizione recita: "L'American Dietetic Association ed i Dietitians of Canada affermano che le diete vegetariane correttamente bilanciate sono salutari, adeguate dal punto di vista nutrizionale e che comportano benefici per la salute nella prevenzione e nel trattamento di alcune patologie." Continua a leggere »

13/12/2006

Esiti dei presidi antipellicce per la Giornata Internazionale dei Diritti degli Animali

In questa giornata si sono svolti in tutto il mondo fiaccolate e altri eventi davanti a qualche luogo di tortura e uccisione degli animali.In Italia ci sono state delle fiaccolate in alcuna citta', e vogliamo riportarne qui un resoconto, assieme ad alcune foto, per invitare altri gruppi in altre citta' a fare lo stesso, si puo'fare in una qualsiasi giornata in centro citta', non serve aspettare il prossimo 10 dicembre! Continua a leggere »

12/12/2006

Sondaggi sull'utilizzo di animali nella sperimentazione

Per chi non ha ancora avuto occasione di leggerlo, e' interessante questo articolo pubblicato sul sito Novivisezione.org un paio di anni fa, che riporta e commenta i risultati di due sondaggi d'opinione in tema di sperimentazione animale. Continua a leggere »

11/12/2006

Come nuoce agli animali l'industria della pelle

Molti pensano che non sia cosi' grave indossare capi in pelle (scarpe, giubbini, borse, ecc.), perche'tanto gli animali "non sono stati uccisi apposta". Invece, le cose non stanno proprio cosi'... perche' pergli allevatori la pelle e' un grosso guadagno. E in molti casi il pellame viene importato dall'India, e viene ottenuto a prezzo di enorme sofferenze per gli animali, come si puo' vedere in un video-denunciagirato pochi anni fa. Continua a leggere »

09/12/2006

La FAO ammette il danno enorme causato all'ambiente dagli allevamenti

Il 29 novembre è stata presentata una relazione presso le Nazioni Unite in cui la FAO ha annunciato che gli allevamenti sono causa di quasi un quinto dell'inquinamento responsabile del riscaldamento del globo terrestre, sottolineando che il settore del bestiame rappresenta una minaccia ambientale in continua crescita. Continua a leggere »

08/12/2006

Esperimenti ripetuti quando i risultati sono già noti

Un articolo pubblicato dalla NAVS (associazione antivivisezionista inglese)racconta come gli animali vengano utilizzati nella sperimentazione nonostante i risultati siano già noti, i prodotti già testati sugli animali o già largamente utilizzati dagli umani. Continua a leggere »

07/12/2006

Cinque porzioni di frutta e verdura al giorno e il rischio-ictus cala del 26%

Il consumo quotidiano di più di 5 porzioni di frutta e verdura porterebbe ad un enorme calo dei casi di ictus, secondo una meta-analisi pubblicata dalla rivista scientifica Lancet. Affermano i ricercatori: "Una modifica della dieta quotidiana in senso vegetariano ridurrebbe significativamente anche l'incidenza delle patologie cardiovascolari in generale e di numerose forme tumorali". Continua a leggere »

05/12/2006

Due nuove iniziative per Porto Empedocle!

Ritorniamo sulla questione del canile di Porto Empedocle con nuove informazioni: fax ed email a cui scrivere per chiedere il finanziamento del progetto per il nuovo canile, e l'iniziativa Dogwelcome per inviare cibo ai cani ogni settimana, grazie alla "bau-piramide" di crocchette! La partecipazione di tutti e' determinante! Continua a leggere »

04/12/2006

Tacchini: chi sono?

Gli animali cosiddetti "da fattoria" (ma ormai oggi è più esatta la dicitura"da macello") sono per lo più sconosciuti a tutti noi: di cani e gattisappiamo che provano sentimenti come i nostri, e spesso sono parte dellanostra famiglia, ma degli altri animali non sappiamo nulla, quali siano i lorosentimenti, il loro carattere, il loro modo di vivere. Eppure, la lorosensibilità non è minore di quella degli animali "d'affezione".Pubblichiamo qui la traduzione di un articolo che parla della vita deitacchini, raccontata da una persona che li ha accuditi in un rifugio. Continua a leggere »

01/12/2006

Diabete sotto controllo con la dieta vegan

Una dieta vegan, costituita cioè esclusivamente da prodotti vegetali, nel diabete di tipo 2 può ottenere risultati che superano quelli ottenuti seguendo una dieta americana standard per questa condizione. Sono dati che provengono da uno studio condotto negli Stati Uniti e pubblicato sulla rivista Diabetes Care. Continua a leggere »

30/11/2006

Ancora sulla liberazione dell'ALF presso Harlan

Giorni fa abbiamo riportato la notizia di una liberazione di animali destinati alla vivisezione dagli stabulari dell'Harlan. I giornali riportavano la liberazione di 1.000 topi, ma ora l'ANSA riporta un comunicato dell'ALF in cui si afferma che sono stati liberati anche 18 macachi, e in cui vengono descritte situazioni di accanimento sugli animali riscontrate alla Harlan. Continua a leggere »

30/11/2006

Ripopolamenti abusivi di cinghiali

Ecco l'ennesima notizia di ripopolamenti abusivi di cinghiali, che conferma ancora una volta il "problema cinghiali" sia creato dai cacciatori stessi, che prima li immettono sul territorio, e poi fanno gli "eroi" che liberano gli agricoltori da questi "dannosi" animali che sono troppi. Decenni fa esistevano pochissimi cinghiali in Italia, e di una razza ben diversa da quella che attualmenet popola i boschi, e il loro incremento e' stato causato esclusivamente dai ripopolamenti a scopo venatorio. Continua a leggere »

29/11/2006

Ristampa dei pieghevoli "Vacche grasse" e "Perche' vegan"

Un appello: abbiamo la necessita' diristampare due pieghevoli che si sono rivelati finora efficaci, ma purtroppoper far questo serve una somma che per ora non abbiamo. Chiediamo dunque atutti di contribuire, o con una donazione o prenotando un certo numero dipieghevoli! La somma da raggiungere e': 2500 euro per 30.000 copie di "Perche'vegan?" e 1200 euro per 10.000 copie di "Vacche grasse, bambini magri, forestedisboscate", totale 3700 euro. Somma raccolta finora: 1135 euro (Aggiornamento al 2-1-2007). Continua a leggere »

29/11/2006

Dallo scorso VegFestival, un'intervista a Julia "Butterfly" Hill

Nel giugno 2006, Julia "Butterfly" Hill, l'attivista ambientalista diventata famosa in tutto il mondo dopo aver passato 2 anni sopra una sequoia per impedire l'abbattimento di una foresta, e' stata ospite al VegFestival a Torino, e ci ha portato la sua testimonianza di vegan e di ambientalista. Riportiamo qui una intervista a Julia intitolata "Colloquio con Julia Butterfly Hill", ringraziando l'autore, Daniele Fanelli, per avercene concesso la pubblicazione. Continua a leggere »

Altre notizie

1905 notizie: pag. 123 di 128

Iscriviti alla Mailing list

Iscrivendoti accetti l'informativa sulla privacy.

Segui le nostre attività:

Cos'hanno in comune queste persone? Ciascuno di loro sta salvando migliaia di animali.

Siamo tutti diversi, trova il modo adatto a TE per aiutare gli animali!

Vuoi sostenerci?

Il 100% della tua donazione verrà usato per gli animali.

Da oltre 20 anni AgireOra esiste solo grazie al continuo lavoro di volontari non retribuiti e delle donazioni di persone come te.

29%

Spese per l'indispensabile infrastruttura informatica | Dettagli »

Obiettivo: 365 giorni di autonomia (2500 €)

Oppure con bonifico bancario

Altri obiettivi