Notizie animaliste (pagina 121)

Condividi:

1866 notizie: pag. 121 di 126

04/12/2006

Tacchini: chi sono?

Gli animali cosiddetti "da fattoria" (ma ormai oggi è più esatta la dicitura"da macello") sono per lo più sconosciuti a tutti noi: di cani e gattisappiamo che provano sentimenti come i nostri, e spesso sono parte dellanostra famiglia, ma degli altri animali non sappiamo nulla, quali siano i lorosentimenti, il loro carattere, il loro modo di vivere. Eppure, la lorosensibilità non è minore di quella degli animali "d'affezione".Pubblichiamo qui la traduzione di un articolo che parla della vita deitacchini, raccontata da una persona che li ha accuditi in un rifugio. Continua a leggere »

01/12/2006

Diabete sotto controllo con la dieta vegan

Una dieta vegan, costituita cioè esclusivamente da prodotti vegetali, nel diabete di tipo 2 può ottenere risultati che superano quelli ottenuti seguendo una dieta americana standard per questa condizione. Sono dati che provengono da uno studio condotto negli Stati Uniti e pubblicato sulla rivista Diabetes Care. Continua a leggere »

30/11/2006

Ancora sulla liberazione dell'ALF presso Harlan

Giorni fa abbiamo riportato la notizia di una liberazione di animali destinati alla vivisezione dagli stabulari dell'Harlan. I giornali riportavano la liberazione di 1.000 topi, ma ora l'ANSA riporta un comunicato dell'ALF in cui si afferma che sono stati liberati anche 18 macachi, e in cui vengono descritte situazioni di accanimento sugli animali riscontrate alla Harlan. Continua a leggere »

30/11/2006

Ripopolamenti abusivi di cinghiali

Ecco l'ennesima notizia di ripopolamenti abusivi di cinghiali, che conferma ancora una volta il "problema cinghiali" sia creato dai cacciatori stessi, che prima li immettono sul territorio, e poi fanno gli "eroi" che liberano gli agricoltori da questi "dannosi" animali che sono troppi. Decenni fa esistevano pochissimi cinghiali in Italia, e di una razza ben diversa da quella che attualmenet popola i boschi, e il loro incremento e' stato causato esclusivamente dai ripopolamenti a scopo venatorio. Continua a leggere »

29/11/2006

Ristampa dei pieghevoli "Vacche grasse" e "Perche' vegan"

Un appello: abbiamo la necessita' diristampare due pieghevoli che si sono rivelati finora efficaci, ma purtroppoper far questo serve una somma che per ora non abbiamo. Chiediamo dunque atutti di contribuire, o con una donazione o prenotando un certo numero dipieghevoli! La somma da raggiungere e': 2500 euro per 30.000 copie di "Perche'vegan?" e 1200 euro per 10.000 copie di "Vacche grasse, bambini magri, forestedisboscate", totale 3700 euro. Somma raccolta finora: 1135 euro (Aggiornamento al 2-1-2007). Continua a leggere »

29/11/2006

Dallo scorso VegFestival, un'intervista a Julia "Butterfly" Hill

Nel giugno 2006, Julia "Butterfly" Hill, l'attivista ambientalista diventata famosa in tutto il mondo dopo aver passato 2 anni sopra una sequoia per impedire l'abbattimento di una foresta, e' stata ospite al VegFestival a Torino, e ci ha portato la sua testimonianza di vegan e di ambientalista. Riportiamo qui una intervista a Julia intitolata "Colloquio con Julia Butterfly Hill", ringraziando l'autore, Daniele Fanelli, per avercene concesso la pubblicazione. Continua a leggere »

29/11/2006

La vicenda del canile del Termine di Sesto Fiorentino

Della vicenda si sta ormai parlando da tempo: il Comune di Sesto Fiorentino ha emesso un'ordinanza di smantellamento del canile del Termine in base alla quale il 27 dicembre passeranno le ruspe sul canile, mettendo cosi' in serio pericolo di vita centinaia di animali. Il pretesto è l'esistenza di presunti abusi edilizi nella zona che si trova a ridosso dell'aeroporto. In realtà appare evidente che il canile è vittima di una vera ingiustizia, dato che esso fu costruito dai volontari dell'Unione amici del cane e del gatto a norma della legge regionale in seguito ad un'ordinanza dello stesso comune di Sesto Fiorentino nel non lontano 1997. Continua a leggere »

29/11/2006

Il Menu di Natale di Vegan3000

Anche quest'anno, Vegan3000.info, in collaborazione con Societa' Scientifica di Nutrizione vegetariana, propone un delizioso Menu di Natale, completamente vegan e quindi senza crudelta' sugli animali e sull'ambiente. E' disponibile sul sito in forma di pieghevole, e puo' quindi essere usato nelle prossime settimane in tavoli informativi, per darlo a conoscenti, per fare dei volantinaggi, ecc. Continua a leggere »

28/11/2006

Campagna "Quanti ne uccidera' il tuo pasto oggi?"

Riprende l'iniziativa, a cui tutti possono partecipare, "Attivisti per gli Animali Supporto dellaComunicazione" con la campagna informativa sulla scelta veg, dal titolo"QUANTI NE UCCIDERA' IL TUO PASTO, OGGI?" (data di inizio sabato 25novembre). Continua a leggere »

28/11/2006

Carne rossa tutti i giorni? Rischio doppio di alcuni tumori al seno

I risultati di uno studio da poco pubblicato sulla rivista scientifica Arch Intern Mede correlano il consumo di carne con un aumentato rischio di tumore al seno, mentre era gia' nota questa correlazione per il tumore al colon e altri tipi di tumore. Da notare che il "troppa" carne rossa significa piu' di 5 porzioni la settimana: in Italia se ne consumano mediamente ben di piu' (mediamente piu' del doppio della quantita' MASSIMA consigliata dall'Istituto Mondiale per gli studi sul cancro). Limitare questo consumo, oltre a far bene alla salute, salva animali, ed e' positivo per l'ambiente, per cui... pensateci! Continua a leggere »

25/11/2006

Sconfitta dei cacciatori in Umbria

Comunicato stampa dell'Associazione Italiana Familiari e Vittime della Caccia - Sconfitta dei cacciatori: il TAR dell'Umbria respinge la richiesta di sospensiva per l'ordinanza di divieto di caccia emessa dal sindaco di Castiglione del Lago (PG) Continua a leggere »

24/11/2006

Nuovo romanzo: "Il Primo Segno"

Esce per la collana Anime Noir delle Edizioni Cosmopolis, il secondo libro di Astor Amanti dal titolo "Il Primo Segno". Continua a leggere »

24/11/2006

"Usate scimmie in questa universita'?" e i vivisettori si spaventano...

Nel giornale inglese "The Mail on Sunday" ha reso nota una notizia simpatica: un gruppo di attivisti antivivisezionisti ha scritto ad alcune universita' inglesi chiedendo loro quali esperimenti su primati non umani (scimmie) stanno conducendo. E i vivisettori sono andati nel panico. Coscienza sporca, coda di paglia, o che altro? Ovvio che preferiscano fare i loro esperimenti senza che nessuno sappia cosa fanno, ma... invece e' ora di iniziare a rendere conto di quel che fanno. A maggior ragione se usano soldi pubblici per portare avanti esperimenti inutili che causano sofferenza agli animali. Continua a leggere »

22/11/2006

Liberazione ALF alla Harlan a Milano!

Attivisti dell'ALF hanno liberato 1.000 topini dallo stabulario dell'Harlan, che si sono così salvati da un destino di vivisezione, e aperto le gabbie a 25 scimmie, che ovviamente non hanno potuto invece essere portate in salvo, e che sono quindi state ricatturate. Sono inoltre stati danneggiati strumenti e apperecchiature, creando così un danno economico a chi lucra sulla sofferenza e la morte di migliaia di animali. Continua a leggere »

21/11/2006

Regali di Natale pro-animali

Per tutti quelli di voi che hanno l'abitudine di fare i regali di Natale, qualche suggerimento utile, per fare regali che "mandino messaggi" a chi li riceve :-) contribuendo cosi' a diffondere l'etica animalista, e al contempo sostenere le attivita' di chi e' impegnato nella diffusione di una cultura pro-animali. Continua a leggere »

Altre notizie

1866 notizie: pag. 121 di 126

Iscriviti alla Mailing list

Iscrivendoti accetti l'informativa sulla privacy.

Segui le nostre attività:

Se vuoi evitare sofferenza e morte agli animali... come buon proposito per il nuovo anno lascia fuori dal tuo piatto uova, formaggi e latticini.

Propositi per il 2019

Vuoi sostenerci?

Il 100% della tua donazione verrà usato per gli animali.

Da oltre 20 anni AgireOra esiste solo grazie al continuo lavoro di volontari non retribuiti e delle donazioni di persone come te.

27%

Aiutiamo i pesci, gli animali più bistrattati in assoluto. | Dettagli »

Obiettivo: Stampa di 1500 manifesti in vari formati (2500 €)

Oppure con bonifico bancario

Altri obiettivi